Home | Esteri | Afghanistan | Spari contro un avamposto italiano in Afghanistan, nessun ferito

Spari contro un avamposto italiano in Afghanistan, nessun ferito

Si trova nella stessa base del Gulistan in cui ha perso la vita l'alpino Matteo Miotto

L'avamposto è Snow, lo stesso in cui perse la vita l'alpino Matteo Miotto alla vigilia di capodanno. È stato ripetutamente attaccato nelle ultime settimane e si trova nella irrequieta provincia del Gulistan.
L'attività degli avamposti e delle Forward Support Base (FOB) è fondamentale per il controllo del territorio e per il contatto con la popolazione afgana.
«I militari italiani, - riferisce il comando di Herat - grazie alla loro presenza anche in zone molto sensibili, garantiscono ogni giorno di più la sicurezza e lo sviluppo sociale ed economico, supportando il processo di governance afgano.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni