Home | Esteri | Euregio | Le più belle foto dei tre territori nel Calendario Euregio 2023

Le più belle foto dei tre territori nel Calendario Euregio 2023

Disponibile nella versione da appendere e in quella da tavolo, presenta gli scatti dei vincitori del concorso fotografico

image

>
Giunto alla nona edizione, il calendario fotografico dell'Euregio torna anche quest'anno, per offrire un 2023 coronato da immagini mozzafiato dei tre territori dell'Euroregione, Trentino, Alto Adige e Tirolo, con la loro unicità paesaggistica, storica e culturale. A comporre il calendario, infatti, 49 foto scattate da appassionati di fotografia provenienti da ogni parte dell'Euregio. La presentazione del calendario, disponibile nella versione da appendere e in quella da tavolo e la premiazione dei partecipanti al concorso fotografico si sono svolte questo pomeriggio a Casa Moggioli, a Trento.
Oltre 3.000 le foto caricate da 200 fotografi sul form del sito dell’Euregio appositamente predisposto, da cui sono risultati i trenta i vincitori che hanno convinto la giuria con le loro opere digitali. In palio degli «Euregio Bundle» composti da zainetto, impermeabile, borraccia termica, maglietta e agendina.
 
I temi delle foto sono variegati e spaziano dal pittoresco lago Junsee nelle Alpi di Tux, in Tirolo, ai sorprendenti scatti di animali in Alto Adige, alla romantica Baita Segantini sul Passo Rolle; dalle Dolomiti di Brenta fino alle più svariate scene di montagna nelle valli alpine dei tre territori dell'Euregio.
L'evento è stato presentato da Chiara Ida Pompeo e Silvia Ramoser di Euregio e ha visto la presenza del presidente del Consiglio della Provincia autonoma di Trento Walter Kaswalder, del segretario generale dell'Euregio Marilena Defrancesco e del consulente del Land Tirolo per l’Euregio Fritz Tiefenthaler.
 
«Per noi è un progetto molto significativo. Non abbiamo scelto di rivolgerci a fotografi professionisti, ma di lasciare spazio alla creativa, alla fantasia e all'abilità di coloro che ogni anno aderiscono al concorso. Abbiamo la grande fortuna di vivere in tre territori molto belli, con delle caratteristiche comuni, ma anche con tratti distintivi che vengono colti in queste immagini. L'iniziativa è inserita negli appuntamenti dei Martedì dell'Euregio per portare a conoscenza le attività più significative che Euregio porta avanti», ha spiegato Marilena Defrancesco.
La serata è proseguita con l'illustrazione delle foto inserite nel calendario e la premiazione di vincitori.
 
Il calendario contiene anche suggerimenti per escursioni in luoghi storici e culturalmente significativi come la Brandtal/Vallarsa trentina, il Kaiserschützenweg nell'Oberland tirolese o l'usanza della tradizionale Buabefasnacht a Imst. I consigli sono corredati da video informativi sulle singole destinazioni e accessibili tramite codice QR sul sito web dell’Euregio. Per i più piccoli, la proposta di un viaggio di fantasia alla scoperta dell'Euregio in compagnia dell'aquila Tiri e della sua amica Anna. Le avventure dei due personaggi si trovano anche nel libro da colorare EuregioFamilyPass.
 

 
  Dove ritirarlo 
In Trentino la distribuzione avverrà a partire da domani, 23 novembre, presso l’ufficio dell'Euregio a Casa Moggioli, in via Grazioli 25 a Trento, presso l'Ufficio Informazioni della Provincia autonoma di Trento in Piazza Dante e presso gli uffici territoriali. Sarà possibile ritirare il calendario fino ad esaurimento scorte, scegliendo anche in questo caso tra la versione da parete e quella da tavolo.
Anche in Alto Adige, il calendario fotografico 2023 dell'Euregio potrà essere ritirato nelle due versioni a partire dal 23 novembre presso la sede dell'Euregio presso la Casa della Pesa in Piazza del Grano a Bolzano. Sarà inoltre distribuito anche negli uffici provinciali di Bolzano e nei principali ospedali.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande