Home | Esteri | Euregio | 9ª edizione dell’Alpeuregio Summer School a Bruxelles

9ª edizione dell’Alpeuregio Summer School a Bruxelles

Il termine per la presentazione delle candidature è il 6 maggio 2019

L'Alpeuregio Summer School si terrà dal 24 giugno al 4 luglio 2019 presso la Rappresentanza della regione europea Tirolo-Alto Adige-Trentino a Bruxelles.
Dieci posti sono riservati ai giovani trentini che non abbiano superato i 30 anni di età, che siano in possesso di almeno una laurea triennale e con una conoscenza della lingua inglese pari a un livello B2 del quadro di riferimento comune europeo per le lingue.
La procedura di selezione verrà effettuata in base ai titoli: i potenziali interessati sono invitati a presentare la propria candidatura al Servizio Europa della Provincia autonoma di Trento, entro il 6 maggio 2019.
La partecipazione al corso è gratuita, mentre viaggio e soggiorno sono a carico dei partecipanti.
Al termine del percorso formativo verrà consegnato un attestato di partecipazione ed erogato un rimborso spese forfettario pari a 300,00 euro offerto dall’Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia autonoma di Trento.
 
Il processo di integrazione europea passa anche attraverso itinerari formativi specifici, finalizzati alla formazione e promozione di figure professionali che sappiano rappresentare a livello europeo le istanze del sistema territoriale.
Sulla base dei positivi risultati delle esperienze precedenti, anche quest’anno, l’Alpeuregio Summer School in Istituzioni e Politiche dell’Unione europea, che rappresenta l’appuntamento formativo promosso congiuntamente dalla Provincia autonoma di Trento con la Provincia autonoma di Bolzano e il Land Tirolo, vuole offrire agli studenti trentini la possibilità di approfondire le conoscenze sul funzionamento delle Istituzioni dell’UE e sulle principali tematiche prioritarie dell’Agenda europea.
Il 2019 rappresenta un anno importante che, tra le altre scadenze, vedrà rinnovato il Parlamento europeo e porterà alla definizione di una nuova Commissione.
 
In questo contesto di rinnovata attenzione alla dimensione europea, il percorso formativo della durata di nove giorni, tenuto in lingua inglese, è rivolto a trenta giovani provenienti dai tre territori che ambiscono a intraprendere una carriera a livello europeo o vogliono utilizzare le competenze acquisite a livello regionale e locale: sono in programma lezioni frontali, laboratori di approfondimento e visite alle Istituzioni europee, nonché ad altre organizzazioni operanti a Bruxelles.
Appuntamento dunque dal 24 giugno al 4 luglio presso la Rappresentanza della regione europea Tirolo-Alto Adige-Trentino a Bruxelles.
Dieci i posti a disposizione dei giovani trentini che non abbiano superato i 30 anni di età.
Termine per la presentazione delle candidature, lo ricordiamo: 6 maggio 2019.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone