Home | Esteri | Euregio | 9ª edizione dell’Alpeuregio Summer School a Bruxelles

9ª edizione dell’Alpeuregio Summer School a Bruxelles

Il termine per la presentazione delle candidature è il 6 maggio 2019

L'Alpeuregio Summer School si terrà dal 24 giugno al 4 luglio 2019 presso la Rappresentanza della regione europea Tirolo-Alto Adige-Trentino a Bruxelles.
Dieci posti sono riservati ai giovani trentini che non abbiano superato i 30 anni di età, che siano in possesso di almeno una laurea triennale e con una conoscenza della lingua inglese pari a un livello B2 del quadro di riferimento comune europeo per le lingue.
La procedura di selezione verrà effettuata in base ai titoli: i potenziali interessati sono invitati a presentare la propria candidatura al Servizio Europa della Provincia autonoma di Trento, entro il 6 maggio 2019.
La partecipazione al corso è gratuita, mentre viaggio e soggiorno sono a carico dei partecipanti.
Al termine del percorso formativo verrà consegnato un attestato di partecipazione ed erogato un rimborso spese forfettario pari a 300,00 euro offerto dall’Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia autonoma di Trento.
 
Il processo di integrazione europea passa anche attraverso itinerari formativi specifici, finalizzati alla formazione e promozione di figure professionali che sappiano rappresentare a livello europeo le istanze del sistema territoriale.
Sulla base dei positivi risultati delle esperienze precedenti, anche quest’anno, l’Alpeuregio Summer School in Istituzioni e Politiche dell’Unione europea, che rappresenta l’appuntamento formativo promosso congiuntamente dalla Provincia autonoma di Trento con la Provincia autonoma di Bolzano e il Land Tirolo, vuole offrire agli studenti trentini la possibilità di approfondire le conoscenze sul funzionamento delle Istituzioni dell’UE e sulle principali tematiche prioritarie dell’Agenda europea.
Il 2019 rappresenta un anno importante che, tra le altre scadenze, vedrà rinnovato il Parlamento europeo e porterà alla definizione di una nuova Commissione.
 
In questo contesto di rinnovata attenzione alla dimensione europea, il percorso formativo della durata di nove giorni, tenuto in lingua inglese, è rivolto a trenta giovani provenienti dai tre territori che ambiscono a intraprendere una carriera a livello europeo o vogliono utilizzare le competenze acquisite a livello regionale e locale: sono in programma lezioni frontali, laboratori di approfondimento e visite alle Istituzioni europee, nonché ad altre organizzazioni operanti a Bruxelles.
Appuntamento dunque dal 24 giugno al 4 luglio presso la Rappresentanza della regione europea Tirolo-Alto Adige-Trentino a Bruxelles.
Dieci i posti a disposizione dei giovani trentini che non abbiano superato i 30 anni di età.
Termine per la presentazione delle candidature, lo ricordiamo: 6 maggio 2019.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni