Home | Esteri | Euregio | Il Festival della Gioventù dell'Euregio è ai blocchi di partenza

Il Festival della Gioventù dell'Euregio è ai blocchi di partenza

L’ottava edizione avrà luogo dal 20 al 23 marzo a Cavalese, Malles e Imst

image

>
L'ottava edizione del Festival della Gioventù dell'Euregio dal 20 al 23 marzo 2019 - questa volta a Cavalese, Malles e Imst - è alle porte.
Circa 75 alunni tra i 16 e i 19 anni provenienti da Tirolo, Alto Adige e Trentino trascorreranno quattro giorni di lavoro su temi interessanti per il futuro, all'insegna del motto «Costruire insieme l'Euregio».
Accompagnati e sotto la guida di esperti, i giovani lavoreranno in piccoli gruppi per analizzare e affrontare le questioni chiave di «autonomia e democrazia», «uso responsabile delle risorse» e «conservazione del patrimonio culturale comune».
Altri ingredienti del Festival dei giovani dell'Euregio sono un variegato programma di sostegno e incontri con nuovi amici provenienti da tutte le parti dell’Euregio.
 
Il Festival della Gioventù dell'Euregio è organizzato annualmente dal 2012 dall'Ufficio comune del GECT Euregio in tre località in Tirolo, Alto Adige e Trentino.
L'obiettivo è quello di dare nuovi impulsi nel campo della cooperazione transfrontaliera e di permettere ai giovani di età compresa tra i 16 e i 19 anni dell'Euregio di avere incontri interessanti e un vivace scambio di opinioni.
Nel 2014, il progetto si è classificato al secondo posto nel premio europeo Costruire l'Europa attraverso le frontiere.
L'evento sarà nuovamente organizzato dall’Euregio in collaborazione con le autorità scolastiche dei tre paesi. La partecipazione è gratuita.
Ulteriori informazioni e il programma sono disponibili sul sito web dell'Euregio all'indirizzo www.europaregion.info/festival.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni