Home | Esteri | Euregio | Alpbach: «Rentmas» vince il Premio Euregio 2019

Alpbach: «Rentmas» vince il Premio Euregio 2019

Manuel Niederstätter ha raggiunto il 3° posto come Giovane Innovatore dell’Euregio


Foto dei vincitori del Premio Giovani Innovatori con la giuria.

Lo scorso fine settimana ad Alpbach (Tirolo, Austria) sono stati proclamati i vincitori del Premio Euregio Giovani Innovatori.
L'Alto Adige era rappresentato da Manuel Niederstätter con la sua nuova idea imprenditoriale Rentmas.
L'attività innovativa è già avviata con una piattaforma online e sta portando la mega tendenza mondiale della Sharing Economy nel settore delle costruzioni.
 
Dal 1945, il Forum Europeo Alpbach si svolge ogni anno in agosto nel villaggio montano tirolese di Alpbach.
Nell’ambito del Forum si discutono le questioni attuali nei campi della scienza, dell’economia e della politica per trovare soluzioni interdisciplinari.
Di fronte a questo importante palcoscenico internazionale, le Camere di Commercio e dell‘Industria dell‘Euregio Tirolo - Alto Adige -Trentino hanno assegnato il Premio Giovani Innovatori a imprenditori, inventori e sviluppatori di età inferiore ai 35 anni per progetti innovativi con spirito pionieristico.
 
Manuel Niederstätter ha vinto il terzo premio per la sua idea imprenditoriale innovativa Rentmas. Rentmas è un portale di condivisione digitale dove le macchine edili possono essere noleggiate in modo rapido, semplice ed economico.
L'idea alla base è molto semplice. Se le macchine da costruzione non vengono utilizzate per un certo periodo di tempo, possono essere iscritte dai proprietari direttamente su «Rentmas».
Imprenditori o privati possono poi noleggiarli su questo mercato innovativo.
 
Una piattaforma che permette a domanda e offerta di incontrarsi direttamente online 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana.
I clienti possono verificare la disponibilità di macchine edili in qualsiasi momento e prendere in prestito la macchina ideale per il loro progetto.
Tutte le macchine sono controllate, revisionate e assicurate da Rentmas.
L'idea geniale di questo portale sharing di macchine da costruzione è quella di sfruttare efficacemente l’interconnessione digitale delle macchine, cioè lo scambio continuo di dati da e verso la macchina, con tutti i suoi vantaggi.
 
L‘interconnessione è un parametro dell'industria 4.0 e, come importante effetto collaterale, stimola lo sviluppo economico in linea con gli obiettivi dello Stato italiano, che offre notevoli vantaggi fiscali per il rinnovamento dell'industria moderna.
Manuel Niederstätter spiega così.
«Il nostro sistema Rentmas rileva automaticamente quando una macchina edile è ferma per un certo periodo, rendendola così disponibile al noleggio.
«I vantaggi saranno che i proprietari faranno maggior uso delle loro macchine da costruzione mentre gli utenti avranno a disposizione sempre la macchina adatta al loro lavoro.
«Capiterà spesso di noleggiare la macchina nelle immediate vicinanze del cantiere. Un vantaggio per tutti.»

Manuel Niederstätter insieme alla sorella e cofondatrice di Rentmas Daniela Niderstätter.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni