Home | Esteri | Terrorismo internazionale | Due attentati terroristici (falliti) in Belgio e Regno Unito

Due attentati terroristici (falliti) in Belgio e Regno Unito

A Bruxelles un somalo aggredisce due soldati e viene abbattuto, a Londra un esaltato ferisce due poliziotti e viene arrestato

Evidentemente i servizi di prevenzione in Europa stanno riuscendo a mettere in difficoltà i terroristi islamici, che sono ridotti a usare i coltelli per tentare i loro gesti estremi.
In serata, dopo le 20.20, ne sono accaduti due, uno a Bruxelles e uno a Londra.
Nel primo caso un somalo di 30 anni ha provato ad aggredire due militari nei pressi della Grand Place gridando «Allah Akbar». Uno dei due soldati è stato leggermente ferito, ma poi l’esaltato è stato abbattuto.
 
Nel secondo caso un giovane ha provato ad aggredire due poliziotti nei pressi di Buckingham Palace. È riuscito a ferire leggermente i due agenti, ma poi è stato arrestato. Ovviamente il Palazzo è stato messo in sicurezza.
In entrambi i casi, secondo le autorità locali, si è trattato di gesti terroristici sì, ma isolati. Cioè commessi da giovani esaltati che hanno agito di propria iniziativa.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni