Home | Festival Economia | 2011 | Napolitano riceve i promotori del Festival dell’Economia

Napolitano riceve i promotori del Festival dell’Economia

Dellai e i membri del Comitato promotore ricevuti al Quirinale dal Presidente della Repubblica

image



Stamani il Presidente della Provincia autonoma di Trento Lorenzo Dellai, il Presidente dell'Universita' di Trento Innocenzo Cipolletta, il professor Tito Boeri, coordinatore scientifico dell'iniziativa, e il Presidente di Laterza Editore Giuseppe Laterza hanno presentato al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano il programma della sesta edizione del Festival dell'Economia di Trento.

Il mese scorso, infatti, il Presidente della Repubblica ha voluto concedere il proprio alto Patronato alla sesta edizione Festival che si terrà a Trento dal 2 al 5 giugno prossimi.

Nel corso di quasi un'ora di cordiale colloquio il Capo dello Stato, che ha dimostrato di conoscere molto bene il Festival di Trento, si è congratulato con i membri del Comitato promotore per la formula scelta e che è stata confermata in tutte le edizioni, formula che garantisce un approfondimento scientifico delle tematiche legate all'economia, non disgiunto dalla preoccupazione di essere comprensibili e divulgativi.

Il Presidente ha inoltre apprezzato le «anteprime» che costituiscono la novità dell'edizione di quest'anno.

La prima avrà luogo a Trento il 26 maggio, al Teatro Sociale, e avrà come protagonista Amartya Sen, un grande pensatore del nostro tempo, un premio Nobel ma soprattutto un fine intellettuale che il presidente Napolitano ha dimostrato di conoscere molto bene e di cui apprezza la particolare sensibilità per l'aspetto culturale della società contemporanea.

La seconda anteprima, invece, è prevista per il 28 maggio e si terrà a Napoli e avrà per tema di discussione «Il sommerso e l'economia da salvare».

Il Trentino, ha ancora detto il presidente Napolitano, è una terra che conosco molto bene e della quale apprezzo la realtà istituzionale, sociale ed economica.

È, insomma, è il luogo ideale per ospitare un Festival che vuole indagare le tematiche economiche non disgiungendole dai problemi della convivenza e della solidarietà.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni