Home | Festival Economia | Festival Economia 2022 | Aspettando l’edizione 2022 del Festival dell’Economia

Aspettando l’edizione 2022 del Festival dell’Economia

In Piazza S. Maria Maggiore c’è «Cantiere Tempo» di Anna Scalfi aperto a tutta la cittadinanza

image

>
La Fondazione Franco Demarchi, in occasione del Festival dell’Economia, presenta «Cantiere Tempo»: un progetto e un’installazione dell’artista internazionale e sociologa Anna Scalfi Eghenter, che interpreta «tra ordine e disordine», il tema proposto per questa edizione del Festival.
Fino al 5 giugno sulla facciata della Fondazione Demarchi, sede dell’Università della terza età e del tempo disponibile (Utetd), sarà installato un cantiere edilizio aperto sulla piazza di S. Maria Maggiore a Trento, per ricostruire pratiche in presenza attivate dagli stessi partecipanti ai corsi Utetd, ed estese a chiunque voglia intervenire.
 
Nel cantiere sono disponibili attività quotidiane di lettura di giornali, «square» working, pratiche di conversazione, prestito libri dalla biblioteca.
Tutti gli interessati con tempo disponibile, curiosi e desiderosi anche di condividere e raccontare esperienze, sono i benvenuti.
Possono accedere a questo spazio pubblico restituito al suo possibile utilizzo, senza obbligo di consumazione, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30.
 
Al fine di attivare e ri-attivare processi di relazione nella piazza su cui si affaccia anche la Basilica di Santa Maria Maggiore sede del Concilio di Trento, Fondazione Franco ha invitato Anna Scalfi Eghenter, sociologa che usa la pratica artistica per contestualizzare processi reali in ambito sociale, organizzativo ed economico sostenibile.
La sua proposta ha visto l’allestimento e l’attivazione di Cantiere Tempo, uno spazio con laboratori temporanei dove ognuno può condividere con gli altri ciò di cui è esperto e approfondire ciò che lo interessa. In un calendario di proposte si alternano così iniziative di tutorial, escursioni, seminari dedicati e attività nella piazza.
 
Tutti gli interessati possono abitare e partecipare alle azioni del Cantiere e chi ne è in possesso, durante il Festival dell’Economia, potrà donare il proprio patrimonio esperienziale, umano o professionale, preparandosi e intervenendo come relatore.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande