Home | Foto | Calendario 2010 | I calendari dell'Adigetto.it – Maggio 2010: Luana Almeida Correa

I calendari dell'Adigetto.it – Maggio 2010: Luana Almeida Correa

Da Manaus a Trento. Ovvero, come vincere la timidezza e vivere felici

Luana Almeida Correa è nata a Manaus, in Amazzonia, il giorno di Natale del 1983, ed è la terza ballerina brasiliana che fotografiamo per i nostri calendari, perché la compagnia ha la sede in Trentino.

Anche lei ha iniziato come ballerina nel gruppo che fu in tournee in Italia con l'agenzia Musispe negli anni 2000-2004, si esibì in Trentino con «Cezar Pinheiro & Banda Canto da Tribo».

Il gruppo era composto da sei ballerine e un quartetto che proponeva un genere musicale nuovo per l'Italia, quello che in Brasile viene denominato Boi Bumbà, ritmo travolgente degli indigeni della foresta amazzonica.

Secondo forse solo al carnevale di Rio, il Boi Bumbà riprende il folclore della foresta con i suoi costumi ricchi di materiali semplici e naturali, nei quali non mancano le piume colorate tipiche del Brasile.

Nel 2005 era tornata a casa per alcuni anni a Manaus per collaborare con il marito nel lavoro di guida turistica della città e della foresta.

Il marito pilotava anche un piccolo aereo per portare i turisti sul Rio nero, dove gli atterraggi sono particolarmente difficili ma molto graditi.

Purtroppo il marito morì proprio in un tragico incidente questo piccolo aereo, sicché decise di ritornare in Italia per fare parte del gruppo Balletto Brasil Bahia Show e iniziò in Trento per la prima volta come modella, superando la sua apparente timidezza, con Anna Gaddo.
Attualmente è tornata a Manaus, ma prossimamente sarà di nuovo in Italia.


G. de Mozzi
calendari@ladigetto.it

Gli abiti e i tessuti che indossa Luana sono fatti a mano dalla stilista trentina Anna Gaddo, che mette sempre a cortese disposizione i suoi capi unici e la passerella del suo atelier.








Abito blu aviazione in chiffon di seta, con particolare taglio a palloncino, abbinato con giacca in matalasse foderata completamente col tessuto dell'abito.








Spiritoso tubino in raso di seta, in fantasia rosa e nero, con particorare scollatura e taglio gonna.







Veramente esclusiva la camiciola in chiffon di seta in fantasia rossa e nera, con collo importante e fermata sul fianco a palloncino.







Ancora chiffon rosa pesca per il tessuto che avvolge la nostra modella ideale per abiti eleganti e da cerimonia.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni