Home | Foto | Calendario 2010 | I calendari dell'Adigetto.it – Giugno 2010: Alberta Miori

I calendari dell'Adigetto.it – Giugno 2010: Alberta Miori

Con i colori floreali di Anna Gaddo, ci ha riportato la luminosità estiva

image

Lo scorso anno, ad Arco, Alberta Miori aveva vinto la fascia di Miss Sorriso, guadagnandosi la finale regionale di Miss Italia a Fondo. Ma a ben guardare, doveva prendere fasce un po' per tutte le sue caratteristiche fisiche e comportamentali.
Non sappiamo se sia portata più per sfilare che per posare, dato che noi ci limitiamo a fare fotografie. Certo è che, con i colori floreali di Anna Gaddo, Alberta ha assunto una luminosità decisamente estiva. Come se stilista e modella avessero voluto dare un colpo di spugna all'inverno più pazzo di questo inizio di millennio.
E, altro particolare non da poco, sa portare i cappelli come se ci fosse nata.

Alberta vive a Gardolo. Essendo nata il 28 dicembre 1991, ha 18 anni e mezzo ed è del segno del capricorno.
Secondo la tradizione astrologica, anche Alberta esprime una tendenza al distacco e all'introversione.
Se appare ombrosa, o magari pessimista e malinconica, in realtà è solo profonda e responsabile. E affidabile nell'amicizia.
L'indole ambiziosa la porta a perseguire i suoi obiettivi con determinazione. È dotata di pazienza, costanza e serietà.
Con le persone care ama rapportarsi in maniera paritaria e onesta. Di conseguenza è poco tollerante verso l'inganno e la menzogna e difficilmente perdona questi comportamenti.

È dotata di una naturale autorevolezza, suscitando facilmente il rispetto degli altri, in particolare sul lavoro. Possiamo garantirvelo… he he
In amore è seria e concreta, non ama i flirt ed è poco soggetta ai colpi di fulmine.
I suoi punti vulnerabili sono le ossa, le articolazioni e in particolare le ginocchia. E possiamo garantirvi anche questo, perché alle ginocchia porta delle piccole cicatrici per interventi dovuti a incidenti sportivi. Amava giocare a pallavolo ed era anche brava. Ma, secondo il suo carattere, ha dato più di quello che poteva…

Le piace leggere romanzi di fantascienza, ma all'occorrenza (se non c'è altro) anche romanzi per così dire normali. Le piace viaggiare, ma non ha potuto andare molto in giro. È stata in Inghilterra, in Francia, in Irlanda. Tra le lingue che parla, notate bene, indica il latino e l'inglese…
Infatti, sta concludendo il liceo socio pedagogico e poi vorrebbe proseguire gli studi in specialità paramediche. D'altronde, lei preferisce più le materie scientifiche a quelle umanistiche.

Tra i suoi hobby, oltre alla pallavolo, ama partecipare a sfilate fin da quando aveva 15 anni. Per questo è ben conosciuta da Sonia Leonardi, che l'ha spinta a tentare la via di Miss Italia.
Lo scorso anno si è presa la fascia di Miss Sorriso. Ci proverà anche quest'anno e le auguriamo di concludere la strada intrapresa lo scorso anno. Magari con un briciolo di fortuna in più.

G. de Mozzi
calendari@ladigetto.it

Gli abiti e i tessuti che indossa Alberta sono fatti a mano dalla stilista trentina Anna Gaddo, che mette sempre a cortese disposizione i suoi capi unici e la passerella del suo atelier.
Alberta appartiene all'agenzia di modelle di Sonia Leonardi ed è sempre tramite lei che noi prendiamo contatto con le ragazze per i nostri calendari.






























Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni