Home | Foto | Fotografie | Una mostra e un album fotografico per il Vanoi

Una mostra e un album fotografico per il Vanoi

Motore del gruppo «Amanti del Vanoi» sono inizialmente le fotografie di Renato Orsingher

Da un paio d'anni è nato su Facebook il gruppo «Amanti del Vanoi, cuore verde del Trentino».
È composto in gran parte da persone residenti, ma ci sono anche molti turisti, simpatizzanti e tanti amici.
Sono tutte persone che amano la Valle del Vanoi, la sua gente, le tradizioni, le montagne, la bellezza dei paesi, le specialità della sua cucina, i funghi...
 
Allo stato attuale conta di oltre 500 iscritti.
Motore principe del gruppo sono state fino a questo momento le fotografie di Renato Orsingher.
Le sue pubblicazioni, settimana dopo settimana, hanno rappresentato la parte naturalistica e ambientale del Vanoi creando nel gruppo entusiasmo e voglia di conoscere.
L'archivio fotografico di Renato, frutto dei tantissimi scatti effettuati sulle montagne del Vanoi e del Lagorai, consta di oltre 5000 fotografie.
 
Detto questo, per cercare di valorizzare questo patrimonio fotografico, il Gruppo FB in collaborazione con l'Ecomuseo del Vanoi, la Pro loco di Canal S. Bovo ed il Comune di Canal S. Bovo, intende realizzare, per la prossima estate, una mostra fotografica di immagini sul Vanoi accompagnata da un album fotografico.
 
 Questo l’obbiettivo degli organizzatori
1. Ricercare le immagini migliori della valle del Vanoi selezionandole tra centinaia di fotografie che a breve saranno messe a disposizione da Renato Orsingher e da quanti altri vorranno fornire il loro contributo.
2. Comunicare la parte migliore della Valle del Vanoi tramite immagini. Una volta terminata la mostra le immagini potranno diventare patrimonio disponibile dei ragazzi della scuola (polo scolastico di Lausen) affinchè conoscano ed apprezzino le peculiarità della loro zona.
3. Emozionare il potenziale visitatore accompagnando ogni singolo pannello fotografico con una didascalia indicativa del luogo e/o con una frase rappresentativa da ri-cercare tra libri di narrativa, storia, poesia anche locale. 
 
 La mostra fotografica
La mostra sarà aperta il 21 giugno 2014 presso la casa dell'ecomuseo del Vanoi e sarà realizzata con 50/60 foto da stampare su pannelli in PCV opaco dimensioni comprese tra 30x40 e 50x70 cm e applicate su supporto in PVC da 5mm.
 
 I temi scelti
a) immagini icona del Vanoi (tipo il Lago di Calaita magari in versione stagionale estate-inverno) – Il monte Cauriol – le baite di Comedon/ Villaggio Tognola...
b) le fotografie dei paesi che appartengono alla Valle (Canale, Caoria, Ronco... Prade, Zortea, Gobbera...)
c) le montagne del territorio del Vanoi viste da posti inconsueti
d) ci saranno fotografie anche per i fiori, le malghe, gli affreschi murali...
 
 Gruppo di lavoro
Il Gruppo di lavoro si occuperà della scelta delle foto, della redazione delle didascalie, della validazione dei costi, del lancio dell'iniziativa con comunicati stampa, della richiesta di finanziamenti, del progetto grafico e impaginazione e sarà composto da:
- Angelo Orsingher, Loss  Renato (lustro) e Daniela Sperandio in qualità di Coordinatore del progetto, General coach e Web master
- Renato Orsingher proprietario delle foto che costituiranno la base per la mostra e l'album fotografico, (salvo le eventuali fotografie che prevarranno in base al presente comunicato)
- Giuliano Orsingher artista locale
- Luca Brunet in qualità di esperto di storia locale per la redazione dei testi e Claudio Corona poeta dialettale per la redazione dei testi in dialetto
- Daniele Gubert in qualità di grafico e presidente dell'ecomuseo
- Giulia Rattin in qualità di Presidente della ProLoco di Canal San Bovo
- Rattin Fabrizio in qualità di Assessore Comune Canal S. Bovo
- Paola Wise Taufer in qualità di Responsabile della comunicazione
- Alessandro Micheli in qualità di Rappresentante utenti FB
 
 Costi
Per finanziare la mostra e l'album fotografico (il cui costo complessivo si aggirerà all'incirca sui 5/6 mila euro) il gruppo “Amanti del Vanoi...” ha avviato una sottoscrizione tra le persone aderenti al Gruppo e a chiunque voglia sostenere l'iniziativa raccogliendo la quota di 20 euro pro-capite. 
 
 Le quote possono essere così versate
a) in contanti direttamente presso la sede dell'Ecomuseo del Vanoi a Canal San Bovo. La segreteria dell'associazione (sig.ra Silvia) rilascerà apposita ricevuta.
b) utilizzando il conto corrente dell'associazione Ecomuseo del Vanoi attivato presso la Cassa Rurale Valli Primiero e Vanoi: IBAN. IT 27 B 08279 34510 000020029060 specificando nella casuale “progetto Amanti del Vanoi – nome e cognome”.
È stato richiesto un finanziamento alla Cassa Rurale Valli Primiero e Vanoi e al Comune di Canal S. Bovo.
 
 Per chi vuole contribuire con proprie foto
Chiunque intenda partecipare alla realizzazione della mostra con proprie fotografie le può:
1. Consegnare, in formato digitale, alla segreteria dell'Ecomuseo del Vanoi - sede di Canal San Bovo (aperta dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle 12).
2. Inviare a mezzo posta elettronica all’indirizzo album@ecomuseo.vanoi.it
(Entro e non oltre il 28 febbraio 2014)
 
Le foto dovranno essere a colori e possibilmente accompagnate da una breve descrizione (generalità dell’autore, luogo e data dello scatto).
Ogni fotografia dovrà essere fornita in formato digitale JPEG; il lato minore dovrà misurare almeno 2480 pixel (il minimo per stampare pannelli in forex 50x70 cm ad una risoluzione di 125dpi o immagini su carta h. 21 cm a 300dpi).
 
Nota: Una fotocamera digitale in grado di produrre questo tipo di foto è dotata di un sensore di almeno 8 Megapixel.
 
 Con la consegna delle foto ogni autore garantisce
1. Di essere unico ed esclusivo autore o proprietario delle immagini presentate, i cui diritti d’uso non ledono alcun diritto di terzi;
2. Che sono stati ottenuti da eventuali soggetti raffigurati tutti i consensi necessari: di questo l’autore si assume per intero la responsabilità e si impegna a tenere indenni i soggetti promotori della presente iniziativa.
3. Di accettare senza riserve che le fotografie potranno essere messe a disposizione per organizzare mostre fotografiche, realizzare cataloghi a stampa o gallerie fotografiche sul web senza che sia corrisposto alcun compenso all’autore o a terzi a qualsiasi titolo.
I soggetti promotori si riservano di utilizzarle per la produzione di materiale informativo, pubblicitario, promozionale, editoriale e per la promozione di iniziative proprie o di enti terzi senza limite di tempo, comunque senza scopo di lucro e con citazione dell’autore.
4. Di comprendere che la scelta delle foto che parteciperanno alla mostra e che verranno inserite nell'album fotografico sarà fatta esclusivamente dal gruppo di lavoro accettandone il suo insindacabile ed inappellabile giudizio.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (1 inviato)

avatar
angelo orsingher 12/01/2014
Grazie per il link alla notizia. Il progetto nasce sul web e si finanzia dal basso con quote popolari di 20€
Thumbs Up Thumbs Down
0
totale: 1 | visualizzati: 1 - 1

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni