Home | Foto | Donne l'Adigetto.it | «Mi sono innamorato di Marina»

«Mi sono innamorato di Marina»

Si chiama Marina Makemba, è una top model brasiliana che si è innamorata di un ragazzo trentino

image

>
L’abbiamo conosciuta ad Arco, perché sedeva con noi nei banchi della giuria che avrebbe eletto Miss Arco e Miss l’Adigetto.it.
È una top model brasiliana, che viene spesso a Trento perché il suo ragazzo è trentino. Si sono conosciuti per caso su internet. Ed è bello vedere che ci sono anche storie a lieto fine nella rete.
Beh, ad Arco non è passata inosservata, tanto vero che gli spettatori facevano il possibile per fotografarla e, magari, farsi fotografare con lei.
Per questo le abbiamo chiesto se voleva posare per un servizio fotografico per l’Adigetto.it. Lei ha accettato volentieri, ed eccoci qui ad ammirarla.
 
Si chiama Marina Makemba ed è nata a Porto Alegre. Ha iniziato la professione a San Paulo all’età di 18 anni e ha subito preso il volo per le grandi città del mondo. Da Sahangai e Jakarta, da Milano a Istanbul, da Dubai a Mosca.
Ovunque ha lasciato il segno di sé. Ha posato e sfilato per case di moda, continuando a viaggiare, che è la cosa che le piace di più del suo lavoro. Conoscere altri mondi e altre culture sono la sua fonte principale di arricchimento spirituale.
Tra le cose che ama, la musica. Nulla di strano se le piace di più quella brasiliana… Ma ama anche il jazz e la musica italiana. In particolare le piacciono Laura Pausini, Giorgia, Tiziano Ferro, Andrea Bocelli.
Vediamo cosa dice la nostra Maga Calipso tracciando il quadro astrale.

 MARINA
Marina è nata sotto il segno dei Gemelli con ascendente Leone: aria e fuoco sono gli elementi dello Zodiaco che influenzano il suo carattere in un modo davvero fresco e luminoso, ad iniziare da una spiccata capacità oratoria che predispone ad una carriera di successo in campo commerciale, oppure in quello letterario o scientifico.
In questi tre campi, infatti, una personalità versatile e coraggiosa come emerge dal tema astrale di Marina, può soddisfare il proprio desiderio di affermarsi e di fare grandi affari, oppure il desiderio di conoscere attraverso la ricerca, nonché quello di assecondare l’esigenza particolarmente forte di comunicare.
Il mondo degli affetti e dei sentimenti, invece, è dominato dal terrestre e concreto segno del Toro, che predispone ad un attaccamento ai valori tradizionali, ai legami con la propria famiglia e alla tendenza a vivere come una seconda pelle il proprio ambiente domestico.
Le influenze venusiane tipicamente taurine donano calma interiore, equilibrio emotivo e una buona dose di giudizio che invita a non assumersi troppi rischi in amore.
La Maga Calipso.

È probabile che la vedremo ancora, perché Marina è stata felice di aver posato per i nostri lettori, che saluta con affetto.
Crediamo che l’affetto sia ricambiato.
Per questo abbiamo intitolato il servizio «Mi sono innamorato di Marina», a ricordo della canzone che Rocco Granata aveva inciso nel 1960. 

Gli abiti che indossa Marina sono fatti esclusivamente a mano dalle stiliste trentine Anna e Cristina Gaddo, che ci mettono sempre a disposizione il loro atelier per le foto.
Oltre alle loro collezioni, Anna e Cristina realizzano capi su misura con i propri tessuti esclusivi, trovando sempre le soluzioni giuste per la propria clientela.

 
 
 
 
 

Completo in pizzo sangallo ricamato e rifinito in giallo. Particolari i fazzoletti che rifiniscono il top.

 
 
 
 
 
 

Tubino  fantasia verde acqua in organzino leggero, abbinato al giacchino con stessa fantasia su tessuto matalassé.

 
 
 
 
 
 

Abito rosso a pois bianchi in raso di seta. Molto particolare la gonna, molto ampia stile Pretty Woman.

 
 
 
 
 
 

Tuta con pantalone ampio in raso di seta nero a pois bianchi.

 
 
 
 
 
 
 

Tessuto in seta rosa scelto apposta per fare pendant con la pelle della stupenda marina.
Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni