Home | Golf | Golf vicini al Trentino | A Cortina d’Ampezzo il golf scivola anche sulla neve

A Cortina d’Ampezzo il golf scivola anche sulla neve

Il «World Golf Cup on Snow» sarà sul green innevato del Cortina Golf 6-9 febbraio

Magia. Charme. Stile. Glamour e internazionalità.
Queste le caratteristiche dell'evento, ad alto tasso di esclusività, che si terrà a Cortina dal 6 al 9 febbraio 2013.
A ospitare il World Golf Cup on Snow sarà il green innevato del Cortina Golf, il 9 buche ampezzano pronto a raddoppiare nel 2014, che si prepara a ospitare i soci dei più esclusivi golf club italiani e stranieri per la prima edizione ampezzana di un torneo di golf su neve.
 
L’eleganza dei lanci e la morbidezza di swing e traiettorie potranno essere applaudite – anziché sul più usuale tappeto verde – su un soffice manto nevoso.
La gara è in programma per le giornate del 7 e dell'8 febbraio: prevede l’allestimento di 6 buche executive appositamente disegnate sul campo del Cortina Golf. Sul terreno di gioco saranno posizionati degli speciali materiali per consentire ai partecipanti di «pattare» esattamente come su un green in erba.
 
Non un semplice torneo: il World Golf Cup on Snow sarà, infatti, l’occasione di sperimentare un nuovo modo di vivere il golf e di essere protagonisti di un’esperienza a 360 gradi.
Ad arricchire la gara, ci saranno esclusivi eventi collaterali pensati per dar vita a momenti speciali, una volta riposti ferri e bastoni.
 
Profumi e sapori per i post partita. Spazio quindi a degustazioni di caffè, di tè – con tanto di cerimonia giapponese –, di rum e sigari, ma anche a lezioni di cioccolato con maître chocolatier e con esperti di profumi e fragranze.
Un appuntamento con lo stile, insomma, dedicato agli amanti del bon vivre che potranno calcare un prestigioso green d’alta quota – reso ancor più spettacolare dalla copertura del manto nevoso – e scoprire il fascino della conca ampezzana in uno dei periodi più animati dell’anno, durante le feste di Carnevale.
 
Un esordio con i fiocchi per la Regina delle Dolomiti, unica località italiana a far parte del Best of the Alps: un riconoscimento di esclusività e prestigio a tutto tondo.
A Cortina, infatti, efficienza, bellezza, tradizione e sport convivono, accomunati da una caratteristica preziosa: l’alta qualità dell'offerta.
World Golf Cup On Snow ribadisce questo concetto di eccellenza e il ruolo di Cortina come palcoscenico ideale per accogliere quelle discipline, come il golf e il polo, simboli di eleganza e classe che qui – nell’abbraccio dei Monti Pallidi – si «vestono» di bianco, diventano ancora più charmant.
 
Cortina Golf
Un campo speciale quello del Cortina Golf, attualmente a 9 buche (con imminente progetto di sviluppo a 18) incastonato tra le Dolomiti della conca ampezzana, progettato dall’architetto Peter Harradine in totale rispetto delle caratteristiche naturali del luogo.
Un percorso par 35, con 2.565 metri dai tee bianchi e le attuali 9 buche che si estendono tra dislivelli arditi e i riflessi blu delle acque dei piccoli laghi.
Il cuore del Cortina Golf è la Club House: un ambiente sofisticato e discreto che ospita il ristorante Birdie dello chef Marco Talamini.
Cucina d’alta quota e d’alta qualità trovano spazio all’interno dell’accogliente Club House progettata, interamente in legno, dall’architetto Silvio Bernardi, rivisitando i parametri estetici e architettonici della tradizione ampezzana.
Un luogo magico che permette un’immersione totale nella natura piacevoli momenti di relax all’insegna dello sport&style. Fiore all’occhiello del Cortina Golf, il progetto didattico Cortina Golf School di Massimo Scarpa per la formazione dei più piccini.
 
Info

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni