Home | Golf | Campionati golf 2019 | Golf – PGA: Tiger Woods inizia il 2019 col Farmers Insurance

Golf – PGA: Tiger Woods inizia il 2019 col Farmers Insurance

Il torneo, che Woods ha vinto 7 volte, è in programma a San Diego il 24-27 gennaio

Tiger Woods debutta nel 2019 partecipando al Farmers Insurance Open (24-27 gennaio) in programma a San Diego, in California, sul percorso del Torrey Pines GC (South Corse), un campo che gli è particolarmente favorevole, dove ha vinto otto volte, sette in questo evento, l’ultima nel 2013, e una in un major (US Open, 2008), Woods, che ha appena ricevuto il «Ben Hogan Award», ha vari obiettivi stagionali: rientrare tra i top 10 del world ranking (ora è 13°), imporsi in un major e raggiungere o sorpassare Sam Snead, recordman di successi sul circuito con 82, contro i suoi 80.

È tra i favoriti, ma non avrà cammino facile, sia perché è reduce da quasi due mesi di riposo, sia per gli avversari che avrà di fronte, a iniziale dell’inglese Justin Rose, numero uno al mondo, che comunque non ha brillato la scorsa settimana.
Nel field anche gli australiani Jason Day, che difende il titolo, e Adam Scott, gli statunitensi Patrick Reed, Rickie Fowler, Tony Finau, Xander Schauffele e Jordan Spieth, il nordirlandese Rory McIlroy, il giapponese Hideki Matsuyama, lo spagnolo Jon Rahm, a segno nel 2017, e lo svedese Alex Noren, lo scorso anno sconfitto nel playoff da Day.

Il montepremi è di 7.100.000 dollari.
Il torneo è su GOLFTV.
 
 A Woods il «Ben Hogan Award» 
La Golf Writers Association of America ha assegnato a Tiger Woods il «Ben Hogan Award», premio che riconosce i meriti di atleti che sono riusciti a tornare a grandi livelli sui campi da golf dopo aver subito gravi infortuni o handicap fisici.
È stato riconosciuto a Woods di essersi riproposto come grande sorpresa nel 2018 con risultati significativi quali il sesto posto nell’Open Championship, il secondo nel PGA Championship, la vittoria (1.876 giorni dopo l'ultima volta) nel Tour Championship  e infine la partecipazione alla Ryder Cup, anche se con quattro match persi su quattro (tre contro lo straordinario Francesco Molinari).

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone