Home | Golf | Campionati golf 2019 | Golf – Masters di Augusta: straordinaria rimonta di Molinari

Golf – Masters di Augusta: straordinaria rimonta di Molinari

Nella classifica provvisoria è 1° al termine di una prestazione ad altissimo livello

Mentre pubblichiamo questo servizio, il secondo giro non è ancora concluso.
Suggeriamo di cliccare l’immagine a pié di pagina, perché è un link che porta al tabellone dinamico del tournament.

Francesco Molinari, ancora una volta autore di una prestazione ad altissimo livello sottolineata da un 67 (-5), si è portato con 137 (70-67, -7) colpi in vetta alla classifica provvisoria dell’83° Masters Tournament, insieme a Brooks Koepka (66-71), numero quattro mondiale e all’australiano Jason Day (70-67).
L’azzurro ha segnato cinque birdie, senza bogey, in un turno praticamente privo di sbavature. Il quarto birdie lo ha realizzato alla buca 12 (par 3), una delle tre dell’Amen Corner, il punto più delicato del tracciato dove spesso si decide in torneo.
Ci sono ancora molti concorrenti di primo piano sul percorso, ma se la classifica dovesse rimanere così il torinese sarebbe il primo italiano nella storia leader in questo major, dove Rocca fu secondo nel terzo turno del Masters 1997, il primo vinto da Tiger Woods.
 
«Oggi ha funzionato praticamente tutto – ha detto Molinari – per cui è stato un ottimo giro. Ieri avevo avuto qualche difficoltà sul gioco lungo, però sono riuscito a tenere lo score.
«Oggi invece è stata una giornata più semplice, tra virgolette, non sono mai stato praticamente fuori posizione.
«Ora si tratta di ripetere le stesse cose domani. Importante anche la scelta giusta delle strategie ed è fondamentale l’esperienza acquisita avendo giocato qui più volte, perché sai sempre cosa aspettarti.
«Mi sono trovato bene sui green. Dopo la pioggia di ieri erano un po’ più lenti così ho potuto essere più aggressivo e ciò mi ha permesso di imbucare quale putt in più.
«Sono molto soddisfatto. Ho tirato la palla nel modo giusto, gli approcci sono stati ottimi e con il putter ho fatto le cose che mi ero proposto. Ora la chiave è quella di recuperare più energie mentali e fisiche possibili.»
Diretta su Sky.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone