Home | Golf | Campionati golf 2019 | Golf – Pga Tour: torna al successo Patrick Reed

Golf – Pga Tour: torna al successo Patrick Reed

Bassa classifica per f. Molinari – Nel Northern Trust Brooks Koepka termina 30°, ma mantiene la leadership nella FedEx Cup

Patrick Reed è tornato al successo sedici mesi dopo aver vinto il suo per ora unico major (Masters, 2018) imponendosi con 268 (66-66-67-69, -16) colpi nel Northern Trust - il primo dei tre tornei conclusivi della stagione del PGA Tour che portano all’assegnazione di 15 milioni di dollari al vincitore della FedEx Cup - dove Francesco Molinari è terminato 82° con 290 (69-72-75-74, +6).
Reed, 29enne di San Antonio (Texas), ha portato a sette i titoli sul circuito conducendo il giro finale, in cui era partito da leader, con cinque birdie e tre bogey per il parziale di 69 (-2) sufficiente per relegare a un colpo il messicano Abraham Ancer (269, -15).
Al terzo posto con 270 (-14) Harold Varner III e Jon Rahm, che il tal modo è salito al quinto del World Ranking, facendo scalare di una posizione Woods (6°) e Molinari (7°).
In rimonta Adam Scott. da 17° a quinto con 271 (-13), e l’altalenante Jordan Spieth, da 13° a sesto con 272 (-12), stesso score di Rory McIlroy, Louis Oosthuizen e di Brandt Snedeker.
 
In decima posizione con 273 (-11) Justin Rose, campione in carica FedEx, in 12ª con 274 (-10) Justin Thomas, in 24ª con 277 (-7) Dustin Johnson, numero due mondiale, e Bryson DeChambeau, che difendeva il titolo Northern, e in 30ª con 278 (-6) Brooks Koepka, che con questo piazzamento ha mantenuto la leadership mondiale e la prima piazza nella classifica FedEx.
Al torneo sono stati ammessi i primi 125 (121 in gara) della classifica a punti FedEx, che si ridurranno ai primi 70 nel prossimo evento (BMW Championship, 15-18 agosto) e a trenta nell’ultimo (Tour Championship, 22-25 agosto).
Come detto Koepka è rimasto al vertice della FedEx, Reed è volato dal 50° al secondo posto, seguito da McIlroy, Kuchar e da Jon Rahm. Rose è al 12°, mentre Francesco Molinari è sceso dal 25° al 34° e Tiger Woods, costretto al ritiro dopo il primo giro per problemi fisici, dal 28° al 38°. Sono oltre il 70° posto e fuori dalla FedEx Sergio Garcia (72°), Bubba Watson (81°) ed Henrik Stenson (90°).
 
Francesco Molinari, che ora avrà bisogno di una prova molto tonica per rientrare tra i trenta partecipanti al Tour Championship, ha concluso la sua gara con un birdie e quattro bogey per il 73 (+3).
Patrick Reed è stato gratificato con un assegno di 1.665.000 dollari su un montepremi di 9.250.000 dollari, ed è salito dal 24° al 15° posto nel World ranking.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni