Home | Golf | Campionati Golf | Golf – Omega European Masters con 9 azzurri

Golf – Omega European Masters con 9 azzurri

In campo, dal 26 al 29 agosto, anche Francesco Molinari e Guido Migliozzi

L’European Tour torna protagonista con l’Omega European Masters (26-29 agosto), evento che precede il DS Automobiles 78° Open d’Italia, in programma dal 2 al 5 settembre al Marco Simone Golf & Country Club di Guidonia Montecelio (Roma), sul campo che nel 2023 ospiterà la 44esima edizione della Ryder Cup.
Dall’European Tour al Ladies European Tour, dal Challenge al Symetra Tour fino al Sunshine Tour. Tanti gli appuntamenti internazionali in programma questa settimana che vedranno impegnati molti interpreti del golf tricolore.
 
Eurotour, tra i 9 azzurri in Svizzera anche Francesco Molinari (nella foto) e Guido Migliozzi – A Crans Montana saranno 9 gli azzurri in gara. Tornano a giocare sull’European Tour Francesco Molinari e Guido Migliozzi.
Con loro, sul percorso del Crans-sur-Sierre GC, ci saranno anche Edoardo Molinari, Renato Paratore, Nino Bertasio, Francesco Laporta, Lorenzo Gagli, Andrea Pavan e il giovane amateur Pietro Bovari, che s’è guadagnato l’occasione di giocare questo appuntamento grazie al successo, arrivato lo scorso luglio, nel 57° Memorial Olivier Barras.
 
L’ultimo acuto di un italiano nell’evento risale al 1997 quando a imporsi fu Costantino Rocca.
Tanti gli exploit sfiorati con Gagli secondo (dopo un play-off a cinque) nel 2019 così come, tra gli altri, Edoardo Molinari nel 2010, Francesco Molinari nel 2006 e Rocca nel 1995.
Ma dal 1905 (anno della prima edizione, all’epoca il torneo si chiamava Swiss Open) le vittorie azzurre sono otto.
 
A difendere il titolo (in una competizione che s’è decisa per sei volte nelle ultime sette al play-off) sarà lo svedese Sebastian Soderberg, campione nel 2019 (la gara nel 2020 è stata annullata per Covid).
Tra i favoriti della vigilia ecco poi l’inglese Danny Willett, l’austriaco Bernd Wiesberger, lo slovacco (nato e cresciuto in Sudafrica) Rory Sabbatini (medaglia d’argento ai Giochi di Tokyo), il danese Rasmus Hojgaard, l’americano Johannes Veerman (reduce dal successo al D+D Real Czech Masters) e i sudafricani Justin Harding, George Coetzee e Daniel Van Tonder.

Il montepremi è di 2.000.000 di euro e l’evento sarà il terzultimo appuntamento (per i giocatori del Vecchio Continente) valido per le qualificazioni alla Ryder Cup del Wisconsin (24-26 settembre negli Usa).
Tappa cruciale sarà poi il DS Automobiles 78° Open d’Italia, con la chiusura delle qualificazioni prevista con il BMW PGA Championship (9-12 settembre) di Wentworth (Inghilterra).
Il torneo in diretta su GOLFTV e su Eurosport 2.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni