Home | Letteratura | Libri | Il bambino di Platone – A cura di Francesco Margoni

Il bambino di Platone – A cura di Francesco Margoni

Psicologia e filosofia a confronto sull’origine e lo sviluppo della cognizione morale

image

Titolo: Il bambino di Platone
Autore: Francesco Margoni (e altri contributi)
 
Editore: Le Due Torri
Genere: Filosofia
 
Pagine: 172, Brossura
Prezzo di copertina: € 17,50

 Il contenuto  
Mosso da spinte biologiche e vincolato da norme sociali stabilite culturalmente, l’essere umano rappresenta un oggetto di studio affascinante e complesso.
Oggi, lo sforzo collaborativo di molti ricercatori impegnati nello studio della psicologia umana permette di affrontare con rigore scientifico un ambito di conoscenza, temi e questioni di profonda rilevanza filosofica, favorendo così un proficuo dialogo tra discipline.
Siamo naturalmente predisposti a comprendere le nozioni di autorità, giustizia, equità, bene e male, nozioni su cui ruota l’organizzazione delle nostre società?
Come possiamo spiegare il comportamento aggressivo e immorale?
Quali sono le basi psicologiche della religione?
Il libro offre un’introduzione che intende essere di facile fruizione e stimolare nel lettore la curiosità per i temi trattati e la volontà di approfondirli.
Ma perché, riprendendo il titolo, il bambino è di Platone?
Il lettore è invitato a scoprirlo!
 
 
 Brevi biografie del'autore e dei collaboratori (in ordine alfabetico) 
Dario Bacchini, nato a Napoli, è Professore Ordinario di Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione presso il Dipartimento di Studi Umanistici della Università di Napoli «Federico II».
I suoi interessi di ricerca riguardano lo sviluppo morale, il comportamento antisociale in adolescenza, il bullismo a scuola e il parenting in una prospettiva cross-culturale.
Autore di numerosi contributi scientifici, ha pubblicato il volume «Lo sviluppo morale» Carocci Editore.
 
Simona Caravita è Professore Associato in Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione, presso la Facoltà di Psicologia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e componente del Centro di Ricerca sulle Dinamiche Evolutive ed Educative dello stesso ateneo.
La sua attività di ricerca riguarda principalmente i temi delle relazioni tra pari in infanzia e adolescenza, con particolare attenzione alle condotte aggressive e al fenomeno del bullismo, del funzionamento morale in età evolutiva e dell’intercultura.
 
Sonia Cosio è dottore di ricerca in Filosofia e Scienze della mente, Università San Raffaele di Milano. Ha condotto studi soprattutto nel campo della filosofia morale e della storia della medicina, ma ha lavorato anche come traduttrice.
 
Grazia De Angelis è dottore di ricerca in Scienze della Mente e professore a contratto di Intervento Psicologico nei Contesti Educativi presso l’Università degli Studi della Campania «Luigi Vanvitelli».
I suoi principali interessi di ricerca riguardano lo sviluppo morale, il comportamento antisociale e prosociale e l’esposizione alla violenza.
 
Francesco Margoni (a cura di) è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive dell’Università di Trento.
È laureato in psicologia e in filosofia, e ha conseguito un dottorato di ricerca in psicologia dello sviluppo.
Si interessa principalmente di indagare quali sono le concezioni di autorità e giustizia possedute dai bambini nella prima infanzia, quali meccanismi cognitivi spiegano l’acquisizione e lo sviluppo nell’individuo dei concetti morali e come il giudizio morale cambia con l’invecchiamento.
 
Carla Sabatti è laureata in Psicologia dello sviluppo e dei processi di tutela presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore.
Attualmente svolge il tiroconio post-lauream nell’area dei disturbi del comportamento alimentare. I suoi interessi di ricerca riguardano il bullismo, le relazioni interculturali, l’identità sociale e il funzionamento morale in età evolutiva.
 
Luca Surian è professore di Psicologia dello Sviluppo al Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive dell’Università di Trento.
Ha svolto attività di ricerca presso la Fondazione Stella Maris di Pisa, le Università di Padova, Trieste e North Carolina (Greensboro, USA), e il Cognitive Development Unit, Medical Research Council (Londra).
È autore di alcuni saggi e di numerosi articoli scientifici sullo sviluppo dei processi cognitivi e comunicativi.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni