Home | Interno | Mobilità elettrica, Alto Adige promosso con lode

Mobilità elettrica, Alto Adige promosso con lode

Report del Politecnico di Milano: la Regione Trentino-Alto Adige al primo posto in Italia per la mobilità elettrica

image

 >
Il Politecnico di Milano ha recentemente pubblicato lo «Smart Mobility Report 2020», uno studio dal quale emerge che il Trentino-Alto Adige è la regione italiana dove la mobilità elettrica è più diffusa.
Tutto ciò grazie al dato più alto di tutta Italia per stazioni di ricarica per abitante e numero di veicoli elettrici per abitanti.
Nel Report si legge che tra i fattori considerati decisivi per questo eccellente risultato vi sono le misure di sostegno pubbliche offerte sia dalla Provincia di Bolzano, sia dalla Provincia di Trento, per l'acquisto e il noleggio di veicoli, nonchè per l'installazione di stazioni di ricarica.
Soddisfatti dei risultati della ricerca gli assessori provinciali alla mobilità, Daniel Alfreider, e all'ambiente, Giuliano Vettorato, secondo i quali «il Report del Politecnico conferma che la linea intrapresa dalla Provincia di Bolzano in questo settore è quella giusta».
 
Alfreider ribadisce che «grazie al pacchetto di misure di sostegno, in maniera particolare per quanto riguarda i contributi per l'acquisto o il leasing di un'auto elettrica, per cittadini e imprese questo tipo di mobilità è diventata una concreta alternativa a quella tradizionale. Anche in futuro, la Provincia di Bolzano investirà con convinzione in questo settore, senza trascurare la sempre maggiore importanza della mobilità ciclistica.»
Dal canto suo, l'assessore Giuliano Vettorato punta l'attenzione sulle «iniziative messe in campo non solo dalla Provincia, ma anche da Alperia, per l'ampliamento della rete di stazioni di ricarica per veicoli elettrici, che è e sarà sempre più capillare su tutto il territorio altoatesino.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni