Home | Interno | PerVoice, Trentino Sviluppo cede le quote ad Almawave

PerVoice, Trentino Sviluppo cede le quote ad Almawave

Soddisfazione della società provinciale per aver contribuito al lancio di uno spinoff di FBK, oggi riferimento nei sistemi di riconoscimento vocale

 
Era il 2007 quando Trentino Sviluppo entrava come socio fondatore nel capitale di PerVoice, startup innovativa e spinoff di Fondazione Bruno Kessler specializzata nello sviluppo e nella commercializzazione di tecnologie di riconoscimento vocale.
Un’importante operazione finalizzata al sostegno di nuove eccellenze sul territorio trentino e al loro accompagnamento nella fase di scale up e di crescita.
Dopo 13 anni di vita, a obiettivo raggiunto, la società di sistema della Provincia autonoma di Trento ha deciso di cedere, assieme agli altri soci di minoranza tra cui anche FBK, le proprie quote ad Almawave, che già ne possedeva il 58,67%.
L’impresa, che fa capo al gruppo italiano ICT Almaviva, già insediato in Polo Meccatronica, diventa così socio unico di PerVoice, mentre Trentino Sviluppo esce di scena valorizzando l’investimento effettuato.
Il nuovo presidente di PerVoice, nominato nel Cda di ieri pomeriggio, è Valeria Sandei, già vicepresidente della società e attuale amministratore delegato di Almawave.
 
Fulvio Rigotti, fondatore e storico presidente di PerVoice, rimane nel Consiglio di amministrazione per scelta della stessa Almawave, a conferma della fiducia e della continuità di rapporti con il territorio.
«Questa operazione – commenta Sergio Anzelini, presidente di Trentino Sviluppo – è esemplare di come un’agenzia di sviluppo possa operare con efficacia sul territorio. Pronta a dare sostegno, anche finanziario, nella fase di startup di iniziative imprenditoriali innovative e dal grande potenziale, altrettanto pronta a cedere il passo all’investitore privato non appena se ne verifichino le condizioni.»
«Una storia di ricerca, innovazione ed impresa, quella di PerVoice - sottolinea ancora Anzelini – che bene esprime la volontà della Provincia di individuare forme di intervento che valorizzino il sistema della ricerca locale, sostenendo la crescita delle aziende innovative presenti sul territorio. Nata e sviluppatasi negli anni anche grazie al nostro sostegno, PerVoice è oggi un’impresa matura. Il nostro compito è terminato e siamo orgogliosi di farci da parte, sapendo di lasciare in ottime mani un’azienda che ha le potenzialità per fare sempre meglio.»
 
«Desidero esprimere un ringraziamento non formale a Trentino Sviluppo, a FBK e agli altri soci - dichiara Valeria Sandei, amministratore delegato di Almawave e nuovo presidente della Società - per aver condiviso e sostenuto l’importante crescita di PerVoice. Un percorso di grande significato che ha valorizzato l’ecosistema innovativo del territorio, reso possibile dalla proficua sinergia tra soggetti diversi, nel rispetto dei ruoli, in una virtuosa ottica di sistema.»
«PerVoice manterrà saldo il radicamento territoriale della Società – conferma Sandei - e darà ulteriore impulso alla collaborazione con l’intera filiera della ricerca e dell’innovazione, a cominciare dalla Fondazione Bruno Kessler.»
Nata nel 2007 come spinoff di Fondazione Bruno Kessler, PerVoice si occupa di progettazione, produzione e commercializzazione di prodotti software da distribuire sia come servizi telematici via Internet sia direttamente o indirettamente sul mercato.
È specializzata in tecnologie di riconoscimento vocale, utilizzate nei settori dell’emittenza televisiva, del monitoraggio dei contenuti televisivi, dei call centers, della refertazione medica e della verbalizzazione.
 
La sua tecnologia Speech-to-Text, realizzata sulla base delle ricerche svolte da FBK, consente la trascrizione del parlato in 31 lingue, in modo indipendente dal parlatore.
Assieme a Trentino Sviluppo (9,51% del capitale sociale) e Fondazione Bruno Kessler (7,16), escono da PerVoice spa, che ha un capitale di 670 mila euro, anche Clesius S.r.l (10,15%), Summit S.r.l. (6,23%), Infojuice S.r.l. (5,97%) e Alessandro Tescari (2,35%).

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni