Home | Interno | La guida a Itas Trentino-Leo Shoes Modena di mercoledì 9

La guida a Itas Trentino-Leo Shoes Modena di mercoledì 9

Superlega, alle 19.30 alla BLM Group Arena il recupero del quinto turno

image

Foto di Marco Trabalza.
 
L’Itas Trentino torna in campo mercoledì 9 dicembre alla BLM Group Arena per giocare il recupero della quinta giornata di SuperLega Credem Banca 2020/21, originariamente in programma per il 14 ottobre.
Avversario di turno la Leo Shoes Modena nel tradizionale derby dell’A22; fischio d’inizio fissato per le ore 19.30: cronaca diretta su Radio Dolomiti e live streaming su Lega Volley Channel all’indirizzo www.elevensports.it (servizio a pagamento).
 
 Qui Itas Trentino  
I primi giorni del mese di dicembre hanno visto scendere ripetutamente in campo la formazione gialloblù che, seppur con modalità differenti, in tutti i quattro match giocati negli ultimi sette giorni ha sempre saputo cogliere la vittoria.
In particolar modo quella conquistata a Verona domenica sera ha consentito a Giannelli e compagni di tornare a muovere la classifica, dopo oltre un mese di stop in campionato; un obiettivo che la squadra vuole perseguire anche nell’appuntamento di mercoledì sera, che affronterà senza poter contare ancora una volta su Dick Kooy ma con un Giannelli sicuramente più pronto dal punto di vista fisico dopo i cinque set giocati in terra scaligera.
 
«Le partite di Champions League e di SuperLega della scorsa settimana ci hanno consentito di ritrovare un po’ di quel ritmo gara che avevamo inevitabilmente perso a novembre e hanno dimostrato ulteriormente quanto questo gruppo sia coeso, – ha dichiarato l’allenatore Angelo Lorenzetti presentando l’appuntamento. – Mercoledì sera con Modena avremo un’occasione importante per confrontarci con un avversario di valore e per proseguire il nostro percorso di crescita che in questo periodo passa ovviamente più dai match che dagli allenamenti.
«Vogliamo la vittoria per dare continuità a quello che stiamo facendo in quest’ultimo periodo e per sbloccarci in casa anche in campionato, riducendo le distanze da chi ci precede.»
 
La sfida con Modena aprirà un nuovo mini-ciclo di impegni ravvicinati per l’Itas Trentino, che nei successivi undici giorni scenderà in campo altre tre volte fra le mura amiche della BLM Group Arena: lunedì 14 con la Lube, giovedì 17 con Milano e domenica 20 con Piacenza.
Quella di mercoledì sarà la diciannovesima partita ufficiale della stagione di Trentino Volley (bilancio dodici vittorie e sei sconfitte), la 864ª di sempre e vedrà i gialloblù andare a caccia del primo successo casalingo della regular season 2020/21. Sino ad ora alla BLM Group Arena le sei vittorie ottenute su nove incontri giocati sono infatti arrivate tutte per match di Champions League (5) o Supercoppa (1).
 
 Gli avversari  
Quella che si presenterà mercoledì sera a Trento sarà una Leo Shoes Modena determinata a voltare pagina e a dare una svolta al suo girone di ritorno.
Gli emiliani hanno infatti iniziato la fase discendente del proprio cammino di regular season con una doppia sconfitta (1-3 a Monza e 0-3 domenica in casa con Vibo).
Proprio il ko interno contro i calabresi, che ha fatto seguito a quello infrasettimanale di Perugia nel recupero del nono turno, ha costretto la squadra di Giani a scivolare al settimo posto in classifica (con due partite da recuperare), superata dalla stessa Monza.

La prima parte di stagione ha comunque messo in mostra la grande condizione dello schiacciatore Petric, tornato in Emilia dopo quattro anni di lontananza e subito in grado di costruire una grande intesa col registra Christenson.
In maglia gialloblù si sono poi mosse subito bene altre tre pedine che l’allenatore Andrea Giani ha ricevuto dal mercato estivo: lo schiacciatore tedesco Karlitzek (quarto aceman del torneo), l’esperto centrale Stankovic ed il libero Grebennikov, attualmente quarto miglior ricevitore della SuperLega.
Il francese proprio in questa occasione giocherà assieme a Vettori a Trento la sua prima partita da ex di turno; entrambi riceveranno nel pre-partita una targa celebrativa da parte della Società, col ringraziamento per quanto fatto nelle loro stagioni con Trentino Volley.
 
 I precedenti  
Modena è il secondo l’avversario che Trentino Volley ha sfidato il maggior numero di volte nei propri vent’anni di attività (il primo è la Lube); mercoledì si giocherà il 75° confronto ufficiale ed il bilancio totale sorride alla Società di via Trener per 42-32.
La sfida più recente si è giocata proprio a Trento, pochi giorni prima del lockdown: 15 febbraio, successo per 1-3 (20-25, 25-21, 25-27, 22-25) dei canarini con Christenson mvp. L’impianto di via Fersina è stato espugnato da Modena nove volte in trentadue precedenti, mentre il successo casalingo più recente alla BLM Group Arena è datato 16 dicembre 2018 (3-1).
Nel corso del pre-campionato le formazioni si sono sfidate due volte in allenamenti congiunti, con una vittoria per parte: 4-0 (25-19, 25-22, 25-15, 25-23) per Trento il 4 settembre alla BLM Group Arena, 3-1 (25-22, 25-23, 25-20, 23-25) per Modena cinque giorni dopo al PalaPanini.
 
 Gli arbitri  
L’incontro sarà diretto da Massimo Florian (di Treviso, di categoria dal 2007) ed Alessandro Cerra (di Bologna, in Serie A dal 2014), entrambi alla quinta direzione stagionale in SuperLega.
L’ultimo precedente con Trentino Volley per Florian risale a poco più di un anno fa (27 novembre 2019, successo a Cisterna in quattro set), mentre per Cerra l’incrocio più recente coincide col primo novembre: Cisterna-Trento 1-3.
 
 Radio, internet e tv  
La gara sarà raccontata in cronaca diretta ed integrale da Radio Dolomiti, in collegamento con la BLM Group Arena a partire dalle ore 19.30 per voce di Stefano Piffer.
Le frequenze per sintonizzarsi sul media partner sono consultabili sul sito www.radiodolomiti.com, dove sarà possibile ascoltare la radiocronaca in live streaming.
Prevista anche la diretta in streaming video sullo spazio web «Lega Volley Channel», all’indirizzo internet www.elevensports.it (servizio a pagamento).
Nelle ultime settimane l’offerta di Eleven Sports è stata ampliata, rendendo disponibili tutte le partite anche su MyCujoo, piattaforma di streaming con cui Eleven ha già avviato collaborazioni strutturali in altri mercati.
Tutti gli abbonati Eleven Sports avranno l’accesso gratuito al servizio su MyCujoo e potranno vedere le partite della propria anche su questa ulteriore piattaforma senza ulteriori esborsi.
In tv la differita integrale della gara andrà in onda sabato 12 dicembre alle ore 21 su RTTR, tv partner della Società di via Trener.
Su internet gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo Serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.it e saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook,  www.trentinovolley.it/instagram e www.trentinovolley.it/twitter).
 
 BLM Group Arena a porte chiuse 
Seguendo le ordinanze presenti nell’ultimo DPCM, il palazzetto di via Fersina resterà chiuso al pubblico, consentendo l’ingresso solo ai pochi media accreditabili e al personale addetto al campo.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni