Home | Interno | La viabilità i Italia nel bollettino della Polizia Stradale

La viabilità i Italia nel bollettino della Polizia Stradale

Ci sono problemi di natura meteorologica con possibili ripercussioni sul traffico

image

>
Viabilità Italia si è riunita per seguire l’evolvere dei fenomeni meteorologici avversi che interesseranno variamente, dalla giornata odierna e nelle prossime 24 ore, gran parte del Paese, con possibili ripercussioni sul traffico soprattutto nei tratti appenninici, tosco-emiliani e umbro-marchigiani e nelle regioni del centro-sud.
 
PREVISIONI METEO
Secondo lo scenario meteo elaborato dal Dipartimento della Protezione civile, un minimo depressionario presente sul Tirreno centro-meridionale, continua a richiamare aria fredda di origine polare, causando un sensibile calo termico, su tutte le regioni, con nevicate fino a quote di pianura al Centro-Sud.
Le basse temperature previste a seguito della perturbazione favoriranno anche il formarsi di diffuse gelate. Nel corso delle prossime ore persisteranno le nevicate su Marche, Abruzzo, Molise e sulle regioni meridionali fino alla Calabria settentrionale, con apporti anche abbondanti a partire dalle quote collinari.
La perturbazione sta determinando, inoltre, un rinforzo della ventilazione con venti forti o di burrasca dai quadranti settentrionali con raffiche fino a burrasca forte.
 
Nella giornata di domani, domenica 14 febbraio, le precipitazioni diventeranno meno abbondanti ma si estenderanno alla Calabria centro-meridionale e alla Sicilia settentrionale ed orientale.
Nel fine settimana sono sospesi tutti i divieti di circolazione che interessano la circolazione fuori dai centri abitati dei veicoli commerciali di massa complessiva a pieno carico superiore a 7,5 ton.
Nondimeno, in sede locale potrebbero essere adottati provvedimenti temporanei di fermo di tali mezzi per la gestione delle operazioni invernali in ambito autostradale o, in casi particolarmente gravi, provvedimenti di sospensione della circolazione.
Sono in corso nevicate lungo la rete autostradale che, tuttavia, al momento non stanno determinando problemi particolari per la circolazione.
 
A causa di un incidente stradale che si è verificato in mattinata e che ha visto coinvolti molti veicoli, sulla A32, Torino-Bardonecchia, in direzione Bardonecchia è stata istituita un’uscita obbligatoria a Susa per veicoli leggeri con stoccaggio dei mezzi pesanti presso autoporto Susa; in direzione Torino è stata istituita un’uscita obbligatoria Oulx per leggeri con stoccaggio dei mezzi pesanti presso la barriera Salbertrand.
Nevicate sono in corso anche sulle strade statali in gestione ANAS nelle Regioni Piemonte, Lombardia, Abruzzo, Marche, Molise, Basilicata, Campania, Puglia settentrionale, che, tuttavia, non hanno creato particolari criticità.
 
Si segnalano inoltre:
- In Piemonte rallentamenti lungo la SS 24 del Monginevro in località Susa a causa di un incidente sulla A32 e conseguente deviazione del traffico sulla SS 24.
- In Lombardia chiusa la SS 36 del Lago di Como e dello Spluga in località Madesimo per vento forte e neve.
- In Liguria chiusa la SS 35 dei Giovi in località Ronco Scrivia per materiale sul piano viabile dai versanti prospicienti la sede stradale
- In Sicilia chiusa la SS 113 Settentrionale Sicula al k. 83 in località San Giorgio per caduta massi sul piano viabile
 
CIRCOLAZIONE FERROVIARIA
In base al bollettino meteo diramato dalla Protezione Civile, il Gruppo FS Italiane ha attivato da ieri la fase di emergenza dei Piani neve e gelo.
Per far fronte in maniera tempestiva a eventuali criticità provocate nelle prossime ore dal maltempo, Rete Ferroviaria Italiana ha attivato, in modo diffuso, centri operativi che garantiscono il presidio di tecnici nelle aree interessate dalle avverse condizioni meteo.
Informazioni su ulteriori modifiche dei servizi di trasporto saranno comunicate da RFI in collaborazione con le imprese ferroviarie, nelle stazioni e attraverso i canali digitali.
 
INVITI ALLA PRUDENZA
Si richiama l’attenzione di quanti si metteranno in viaggio perché vengano acquisite informazioni sulla transitabilità delle strade.
È prudente partire riposati e mantenere costantemente comportamenti di guida attenta e concentrata sulle condizioni della strada e del traffico, adeguando la distanza di sicurezza e la velocità, utilizzando il sistema frenante con azioni non decise. Il veicolo deve essere efficiente e dotato di mezzi antisdrucciolevoli (catene a bordo o pneumatici invernali montati).
 
INFORMAZIONI SUL TRAFFICO
Per informazioni aggiornate in tempo reale sul traffico sono disponibili i canali del C.C.I.S.S. (numero gratuito 1518, siti web www.cciss.it e mobile.cciss.it, applicazione iCCISS per iPHONE, il canale Twitter del CCISS), le trasmissioni di Isoradio, i notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio-Rai e sul Televideo R.A.I..
Per informarsi sullo stato del traffico sulla rete stradale di competenza Anas è possibile, inoltre, utilizzare l'applicazione VAI (Viabilità Anas Integrata) visitabile sul sito www.stradeanas.it e disponibile anche per Smartphone sia in piattaforma Apple che Android in “Apple store” ed in “Google play”. Gli utenti hanno poi a disposizione il numero unico 800.841.148 del servizio clienti per informazioni sull’intera rete Anas.
Altre informazioni sulla rete autostradale in concessione con numeri e contatti utili sono disponibili sul sito www.aiscat.it, sui siti delle singole Società Concessionarie autostradali, o mediante l’applicazione Myway Truck.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni