Home | Interno | Brentonico: inaugurato il centro polifunzionale di S. Giacomo

Brentonico: inaugurato il centro polifunzionale di S. Giacomo

Spinelli: «Una struttura importante per lo sviluppo turistico del Monte Baldo»

image

>
Inaugurato nel pomeriggio a San Giacomo di Brentonico il nuovo centro polifunzionale. Un’opera molto attesa dalla comunità che potrà ora fungere da punto di riferimento per le attività sportive, invernali ed estive, ma anche per attività sociali e ricreative organizzate nella frazione.
Realizzata in soli 13 mesi la struttura è stata inaugurata con una breve cerimonia a cui hanno partecipato il vice sindaco, Moreno Togni, l’assessore Achille Spinelli, in rappresentanza della Giunta provinciale e numerosi amministratori della Vallagarina, oltre ai rappresentanti del mondo sportivo e associativo.
 
«È davvero un piacere essere qui - ha detto l'assessore Spinelli che poco più di un anno fa aveva partecipato anche alla cerimonia per la posa della prima pietra.
«Si tratta di un'opera molto importante, realizzata bene e rapidamente, per cui mi complimento con la ditta costruttrice. Una struttura che serviva a questa località e che aggiunge ulteriore valore all'attrattività sportiva e turistica del Monte Baldo, a beneficio di tutte le comunità che gravitano attorno a questa montagna.
«Sarà indubbiamente un ulteriore punto di forza per lo sviluppo di questo ambito turistico che a breve partirà con una nuova Apt.»
 
La struttura sarà anche il centro servizi di tutte le varie feste che si svolgono a San Giacomo durante l’anno e ospiterà infine il garage per il gatto delle nevi che batte le piste da fondo.
Sarà dunque un centro con funzionalità rivolte a tutte e quattro le stagioni.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni