Home | Interno | Provincia di Trento, Toyota Motor Europe e NTT DATA

Provincia di Trento, Toyota Motor Europe e NTT DATA

Tutti tre insieme, alleati per realizzare la mobilità sostenibile in Trentino

image

>
La Provincia autonoma, Toyota Motor Europe e NTT DATA Italia hanno firmato un protocollo d’intesa nel campo della mobilità sostenibile.
L’accordo delinea un quadro di collaborazione per introdurre soluzioni di mobilità innovative e sostenibili, focalizzate ad affrontare le problematiche emergenti rispetto al trasporto dei cittadini trentini e dei turisti in visita, utilizzando le competenze di Toyota e NTT DATA in collaborazione con i ricercatori del sistema Trentino. Sviluppare un turismo sostenibile nell’area, superando il problema del traffico e dell’inquinamento, introducendo una nuova mobilità sostenibile e creando un ecosistema integrato che favorisca la connessione tra persone e luoghi cercando anche di coinvolgere ricercatori e studenti dell’Università di Trento per sviluppare insieme progetti legati alla sostenibilità. Sono queste le direttrici di sviluppo connesse all’iniziativa.
 
I presupposti del protocollo sono stati posti durante la prima visita della delegazione di Toyota Motor Europe e NTT DATA Italia in Trentino alla fine dello scorso maggio, mentre la seconda visita si è svolta tra il 29 e 30 giugno.
Grazie ai contatti intercorsi da allora, in un solo mese, è stata definita una nuova opportunità di lavoro e, soprattutto, la preparazione e la firma di un importante accordo che sancisce l’obiettivo comune di strutturare una collaborazione articolata sulla mobilità del futuro.
Valorizzando l’autonomia e l’attenzione del Trentino ai temi della sostenibilità per trovare nuove soluzioni e servizi sostenibili e green in grado di connettere luoghi, residenti e turisti attraverso progetti a basso impatto ambientale.
 
Il documento è stato firmato il 30 giugno dall’assessore allo sviluppo economico, ricerca e lavoro della Provincia di Trento, Achille Spinelli, da Stefano Mantegazza, Senior Vice President NTT DATA Italia e Takashi Horiguchi, Technical Head of Connected Technologies, Toyota Motor Europe.
L’Assessore provinciale allo sviluppo economico, ricerca e lavoro Achille Spinelli nell’aprire i lavori della giornata ha ricordato come il momento per una partnership strutturata su questi temi sia particolarmente propizio: il raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030, in questa fase di uscita dall’emergenza Covid, sono finalmente diventati un obiettivo condiviso dalla comunità internazionale.
 
L’Europa - ha aggiunto - ha messo a disposizione importanti risorse attraverso la Next Generation Eu per incoraggiare in Italia e negli altri Paesi dell’Unione l’accelerazione dei processi di transizione digitale ed ecologica.
«Come vi abbiamo mostrato, il Trentino è da tempo impegnato nella ricerca e nella costruzione di un equilibrio tra qualità ambientale e sociale e sviluppo economico e tecnologico – così l’assessore Spinelli -. Alcuni importanti risultati sono già stati raggiunti. Siamo però consapevoli che altre sfide ci attendono. Possiamo affrontarle solo lavorando insieme ad altri e soprattutto stringendo accordi e alleanze con i migliori, come siete voi, leader mondiali della mobilità sostenibile.»
 
«Questa firma rappresenta la continuazione di quanto seminato durante la nostra prima visita in Trentino - dice Mantegazza - e speriamo sia la premessa per una collaborazione che porti frutti importanti al territorio e alla nostra azienda.»
«L’accordo siglato - conferma Horiguchi - rappresenta per noi un ulteriore passo avanti nella direzione di un lavoro comune con la Provincia di Trento. L’auspicio è che ci possa essere un’importante evoluzione dei rapporti tra questi tre soggetti nel campo della mobilità sostenibile, della ricerca e dell’innovazione.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni