Home | Interno | Staffetta «Insieme per non dimenticare il 2 agosto 1980»

Staffetta «Insieme per non dimenticare il 2 agosto 1980»

Domani tappa a Trento della manifestazione promossa per ricordare l'attentato

Ottantacinque morti, duecento feriti. La stazione distrutta da 23 chilogrammi di esplosivo di fabbricazione militare. È la strage di Bologna del 2 agosto del 1980, considerato il più grave atto terroristico avvenuto in Italia nel secondo dopoguerra.
Per commemorare le vittime, per tenere viva la memoria soprattutto tra i più giovani, da 40 anni la staffetta podistica non competitiva Insieme per non dimenticare il 2 agosto 1980 con tenacia e determinazione percorre strade e piste ciclabili d'Italia.

Dopo un anno di fermo dovuto al Covid la staffetta, della durata di 6 giorni, è partita stamattina dal confine del Brennero e farà tappa a Trento domani, giovedì 29 luglio: all'arrivo, previsto davanti al palazzo della Regione alle ore 16, ci sarà in rappresentanza dell'Amministrazione comunale l'assessora all'urbanistica Monica Baggia.

La staffetta ripartirà da Trento, da via Belenzani, venerdì 30 luglio alle ore 13, salutata dall'assessore allo Sport Salvatore Panetta, per raggiungere Avio alle 19.30.
L'arrivo a Bologna è previsto il 2 agosto, quarantunesimo anniversario della strage. Chiunque può aggregarsi alla staffetta, a piedi o in bicicletta.
La staffetta è promossa dal Coordinamento staffette podistiche per Bologna per non dimenticare il 2 agosto 1980 e dal Comitato Insieme per non dimenticare il 2 agosto 1980 con il patrocinio dell'Associazione tra i familiari delle vittime e la collaborazione dei vari comitati territoriali.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni