Home | Interno | La Statale 421 tra San Lorenzo e Molveno viene messa in sicurezza

La Statale 421 tra San Lorenzo e Molveno viene messa in sicurezza

Fugatti: «Viabilità sicura ed efficiente, una priorità per la crescita del Trentino»

image

>
Passo in avanti per un altro importante intervento di messa in sicurezza e di miglioramento della viabilità provinciale.
L’Agenzia provinciale per gli appalti e i contratti della Provincia autonoma di Trento ha pubblicato l’avviso di aggiudicazione per i lavori di «allargamento e mitigazione del rischio da crolli della strada statale 421 dei laghi di Molveno e Tenno tra San Lorenzo in Banale e Molveno, tra i chilometri 27,630 e 28,100-Opera S-526».
L’importo a base d’appalto è pari a 1.464.460,19 euro.
L’impresa aggiudicataria si chiama Grandi lavori scarl Consorzio stabile, con sede a Trento.
 

 
«La messa in sicurezza e il miglioramento della viabilità stradale provinciale rappresentano una priorità per l’Amministrazione, – afferma il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti. – Una rete viabile sicura ed efficiente costituisce una risorsa per la tutela del territorio, ma anche per la crescita del turismo e dell’intera economia del Trentino.
«Per questo è altrettanto importante che per i lavori pubblici e le grandi opere le procedure siano tempestive ed efficaci.
«Su questo la Giunta provinciale ha dato prova di grande attenzione: è un tema che riguarda da vicino lo sviluppo della nostra comunità.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni