Home | Interno | La nuova carta scalare disponibile in 250 tabaccherie trentine

La nuova carta scalare disponibile in 250 tabaccherie trentine

La Provincia autonoma di Trento ha ampliato la propria offerta di vendita tramite la società di trasporto pubblico provinciale

La nuova carta scalare anonima è disponibile da questa settimana, oltre che presso le biglietterie di Trentino Trasporti e Trenitalia, anche nelle 250 rivendite tabacchi aderenti ai servizi PuntoLis.
È disponibile in formato COP (Chip On Paper), ovvero su carta al cui interno è inserito un microprocessore contenente un piccolo borsellino ricaricabile.

È valida su tutti i servizi urbani ed extraurbani della Provincia Autonoma di Trento: servizi urbani di Trento, Rovereto, Alto Garda e Pergine; funivia Trento-Sardagna; servizi extraurbani su gomma; servizi ferroviari Ferrovia Trento Malè Mezzana e ferrovia Trento Borgo Bassano; servizi ferroviari Trenitalia fino a Primolano, Borghetto e Mezzocorona e stazione di Ora.

La tessera non vale per i bus della SAD tra Ora e Cavalese, sui treni Espressi/IC/EC/Frecce/Italo, in ferrovia a sud di Borghetto, alle stazioni di Salorno, Magrè/Cortaccia e Egna, a nord di Ora ed a est di Primolano verso Bassano.
 
È disponibile presso i tabaccai precaricata con 10 € interamente utilizzabili (infatti nessun costo fisso viene addebitato al cliente) e può essere ulteriormente utilizzata caricando importi fino a 50 € se ricaricata presso i tabaccai o 100 € se ricaricata presso le biglietterie TT e Trenitalia.
Può essere utilizzata per un singolo passeggero oppure per più passeggeri fino al massimo di 6.
 
 La digitalizzazione dei biglietti in provincia di Trento  
La Provincia ritiene importante procedere alla evoluzione del titolo di viaggio elettronico in quanto consente al viaggiatore occasionale di viaggiare sui mezzi pubblici senza dover effettuare operazioni a bordo mezzo tramite autista o personale di controlleria.
Nella fase di emergenza sanitaria inoltre il Governo ha più volte indicato nelle linee guida per il trasporto la necessità di puntare verso forme di bigliettazione elettronica riducendo al minimo la bigliettazione a bordo.
L’importanza di questa innovazione, unita ad altre modalità digitali quali ad esempio la possibilità, già prevista nella nostra provincia, di vendita di biglietti attraverso apposite applicazioni su smartphone, consentirà di procedere alla progressiva riduzione della vendita di biglietti cartacei.
Un primo passo è stato compiuto nel 2020 quando, accanto alla tessera a scalare in modalità “plastificata” è stata introdotta la cosiddetta tessera “COP” (Chip On Paper) che è stata distribuita presso i tabaccai convenzionati già precaricata.
 
 La ricarica  
La ricarica della nuova carta scalare può essere fatta dal 15 novembre scorso nelle 250 tabaccherie aderenti ai servizi PuntoLis sul territorio provinciale presso i quali saranno ricaricabili anche tutte le altre carte scalare nominative o anonime in circolazione su supporto plastificato smart card.
In questa maniera la società di trasporto pubblico conta di raggiungere i clienti più remoti della rete servita con i propri mezzi.
Rimangono validi gli alternativi metodi di ricarica presso le biglietterie di Trentino Trasporti e Trenitalia e le self service extraurbane abilitate.
Ad ogni ricarica sarà applicato uno sconto conteggiato sul valore dei viaggi effettuati nel periodo trascorso dalla ricarica precedente (fino a un massimo del 10%).
 
 L’utilizzo  
La tessera COP va sempre validata al momento della salita a bordo dei Bus o a terra nelle stazioni ferroviarie e della Funivia Tn-Sardagna. In alcuni casi è necessaria la validazione anche al momento della discesa per ottenere una tariffa più vantaggiosa, per esempio:
- viaggi extraurbani con intercambio
- viaggi su mezzi extraurbani in ambito urbano
- viaggi per più persone

Informazioni dettagliate sono disponibili a questo link.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande