Home | Interno | A Ledro opere pubbliche per oltre 3 milioni

A Ledro opere pubbliche per oltre 3 milioni

La Provincia autonoma di Trento ha deliberato di finanziare la trasformazioine della ciclopedonale e la messa in sicurezza della Statale a Biacesa

image

La Provincia autonoma di Trento ha ufficialmente ammesso a finanziamento due progetti proposti dal Comune di Ledro: la trasformazione in ciclopedonale dell’attuale percorso pedonale situato fra gli abitati di Pieve di Ledro e Molina di Ledro (Loc. Besta) e la sistemazione e messa in sicurezza della SS240 a Biacesa, per un totale complessivo di tre milioni di euro.
 
Per quest’ultimo intervento sono stati finanziati 350.000 Euro (spesa complessiva 750.000).
Il maggior importo deriva dalla necessità di estendere l’intervento per una lunghezza tale da consentire la corretta percorribilità della strada.
Per la trasformazione in ciclopedonale del tratto Pieve-Molina, con la ciclovia che si estenderà da Molina di Ledro fino al passo d’Ampola, sono stati finanziati 3.000.000 di Euro.
Un intervento che valorizzerà territorio, mobilità sostenibile e turismo.
 
L’assessore comunale ai lavori pubblici, urbanistica e viabilità Roberto Sartori (foto), unitamente al sindaco Renato Girardi, commenta così.
«Questi sono due lavori importanti, rispetto ai quali ci eravamo impegnati in Provincia.
«Da parte del presidente Fugatti e della sua giunta abbiamo avuto un rapido riscontro alle nostre richieste.
«Queste sono infrastrutture che arricchiscono notevolmente il nostro territorio.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande