Home | Interno | Il «Quaderno 1» sul futuro strategico di Trento

Il «Quaderno 1» sul futuro strategico di Trento

«La città e la ferrovia – Un Progetto integrato per la Rigenerazione urbana»

Dai lavori di rettifica dell’Adige della metà del XIX secolo collegati alla costruzione della ferrovia e dalla perdita del secolare rapporto città-fiume, all’idea dell’interramento del tratto cittadino della ferrovia: un progetto di riqualificazione, di ricucitura urbanistica e di valorizzazione della città.
Dalle condizioni tecnico-progettuali dei progetti ferroviari di potenziamento della linea del Brennero all’idea di un progetto integrato con la previsione dell’interramento e di un nuovo sistema di mobilità per la città rispettoso dell’ambiente e qualificante dello spazio pubblico.

Dall’idea di integrazione tra sistemi di trasporto, forma e funzione della città al concetto di riqualificazione e di rigenerazione urbana.
Questi, in estrema sintesi, i contenuti del Quaderno 1 «La città e la ferrovia – Un Progetto integrato per la Rigenerazione urbana» che riprende i temi trattati nell’esposizione installata negli spazi di TrentoLab nell’autunno 2021 - curata dal Progetto Mobilità e Rigenerazione urbana del Comune di Trento - per illustrare lo sviluppo di quegli interventi di grandissimo rilievo connessi alle infrastrutture ferroviarie che la città vedrà e affronterà nei prossimi anni.

Tali interventi (la circonvallazione ferroviaria in galleria in sinistra Adige e l’interramento del tratto cittadino della linea storica, uniti alla volontà di riutilizzo e riqualificazione di aree dismesse e di risoluzione di alcuni nodi ancora irrisolti), portano con sé un insieme di conseguenze fondamentali per la città, consentendo di risolvere vuoti urbani e ricucirne le aree limitrofe, rigenerando ambiti degradati aumentandone la sicurezza e l’attrattività, restituendo preziosi spazi alla collettività.
 
Non si tratta della descrizione di un punto di arrivo ma di partenza per quel percorso di riqualificazione e rigenerazione a cui la città ambisce ma che necessita di metodo, strategie, prefigurazioni progettuali e definizione dei contesti che l’esposizione e il «Quaderno 1» intendono illustrare.
«Quaderno 1» presuppone evidentemente la pubblicazione futura di altri quaderni; in altre parole anticipa l’impegno che l’Amministrazione comunale si assume per documentare il lungo, difficile e bellissimo lavoro di costruzione di un progetto condiviso di città che gli spazi di TrentoLab intendono accogliere e sostenere.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande