Home | Interno | Mazzardi comandante dei Vigili del fuoco di Molina di Ledro

Mazzardi comandante dei Vigili del fuoco di Molina di Ledro

È stato eletto nella serata di venerdì scorso dall'assemblea tenuta presso la caserma

Nella serata di venerdì 29 aprile, presso la caserma dei volontari di Molina di Ledro si è tenuta l'assemblea per la votazione del nuovo comandante del corpo ledrense.
Alla serata erano presenti anche il vicesindaco di Ledro Claudio Oliari, l'ispettore distrettuale Marco Menegatti e il vicepresidente della federazione trentina Luigi Maturi.
L'attuale comandante, Angelo Maroni, dopo 3 mandati per un totale di 15 anni nel ruolo più alto non si è ricandidato anche in vista del compimento del suo sessantesimo anno d'età proprio nell'agosto di quest'anno.
 
L'attuale regolamento dei vigili del fuoco trentini impone che a 60 anni un vigile del fuoco non possa avere gradi di comando e non possa più occuparsi della parte interventistica d'emergenza.
Proprio durante l'assemblea lo si è voluto ringraziare pubblicamente per questo lungo periodo di comando durante il quale gli interventi complessi non sono mancati, interventistica che ha toccato sia la propria valle che i territori limitrofi.
Le votazioni hanno decretato Massimo Mazzardi (foto) quale successore di Angelo Maroni nel ruolo di comandante.

Massimo Mazzardi: classe 1974, entrato nei vigili del fuoco di Arco nel 1996, dal 2003 al 2008 ricopre il ruolo di magazziniere, Nel 2011 si trasferisce nel corpo di Molina di Ledro, qui dal 2014 al 2017 ricopre il ruolo di magazziniere per poi, dal 2017 all'agosto del 2020 ha ricoperto il grado di vicecomandante del corpo, nell'agosto del 2020 è stato eletto viceispettore dell'unione distrettuale dei corpi vigili del fuoco volontari del distretto Alto Garda e Ledro
L'attuale direttivo del corpo è ora composto dal comandante Massimo Mazzardi, dal vicecomandante Marco Dassatti, dal cassiere Nicholas Maroni, dal segretario Marco Boccagni, dal magazziniere Mattia Maroni e dai capisquadra Corrado Casari e Davide Bonisolli.
Il corpo di Molina di Ledro è formato da 17 vigili del fuoco, 5 allievi, 1 vigile di complemento, 1 vigile onorario ed un vigile sostenitore.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande