Home | Interno | I matrimoni riprendono quota: come scegliere le fedi nuziali

I matrimoni riprendono quota: come scegliere le fedi nuziali

Una guida pratica per fare centro con l’oggetto simbolo delle nozze stesse

La selezione delle fedi nuziali è un’attività tutt’altro che banale. Stiamo parlando del resto di un prezioso che rappresenta, per eccellenza, il simbolo dell’amore.
Ma come trovare la soluzione ideale per questo momento speciale? Con i nostri consigli puoi fare centro, con facilità.
Come dimostra l’ampio ventaglio di alternative di fedi nuziali su Bluespirit, si tratta di gioielli che permettono di interpretare le diverse preferenze individuali, anzi di coppia.
Vanno tenuti in considerazione anzitutto i tempi di acquisto. In linea di massima è consigliato muoversi in anticipo di qualche mese. Sono tanti del resto gli impegni legati al matrimonio.
Si può optare per opzioni di personalizzazione, con l’incisione di una frase speciale. Anche se tradizionalmente viene riportato il nome del coniuge e la data del matrimonio, sono usate di frequente le iniziali o una frase completa di particolare significato per la coppia.
 
Il costo della fede varia da poche centinaia di euro fino a superare i mille euro, a seconda dei grammi di oro e della presenza di eventuali elementi che vanno a impreziosire l’anello, come i diamanti.
L’incisione è chiaramente un costo ulteriore di cui tenere conto.
Il materiale da preferire è l’oro, ma sono impiegati anche argento e bronzo.
Chi è disposto a spendere di più può optare per il platino (molto robusto e caratterizzato da una limitata manutenzione).
Il giallo oro è la soluzione più classica, sebbene sul mercato si trovino con facilità modelli in oro dalle nuance bianche o rosa.
 
Per chi vuole ottenere il miglior risultato dal punto di vista del rapporto qualità-prezzo, gli store digitali specializzati, con una proposta integrata con i punti vendita tradizionali, rappresentano un’opzione senza dubbio da valutare con attenzione.
Solitamente vengono presentate promozioni che portano a un significativo risparmio, senza contare i numerosi servizi che caratterizzano gli e-commerce competitivi: dal reso gratuito all’opzione regalo, passando per il servizio incisione e l’assistenza clienti.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande