Home | Interno | Biliardini «salvi»: non serviranno verifiche e nulla osta

Biliardini «salvi»: non serviranno verifiche e nulla osta

Questo perché sono stati riaperti i termini per l’autodichiarazione

I biliardini (detti anche calciobalilla o meglio ancora calcetti) sono salvi negli stabilimenti e nelle sale giochi di tutta Italia.
In base a una norma inserita nel maxiemendamento al dl Pnrr approvato in Senato (e che ora passa alla Camera per il via libera definitivo), entro il 15 novembre di ogni anno l’Agenzia delle Dogane dovrà individuare gli apparecchi «meccanici ed elettromeccanici che non distribuiscono tagliandi» (tra cui rientrano i calciobalilla) che saranno esenti dall’obbligo di verifica tecnica e conseguente nulla osta da parte della stessa Agenzia oggi necessari per l’utilizzo.
La mancanza di queste certificazioni comporta infatti il rischio di sanzioni.
Resta fermo invece, ti pareva, l’obbligo di versamento dell’imposta sugli intrattenimenti.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande