Home | Interno | I lavori a monte e a valle inizieranno a fine estate

I lavori a monte e a valle inizieranno a fine estate

Funivia del Monte di Mezzocorona, novità a monte e a valle: lavori per oltre 400 mila euro

Grandi novità per la funivia del Monte di Mezzocorona, uno dei simboli del centro rotaliano: saranno migliorate sia la stazione a monte che quella a valle. Più corposo, ma con avvio lavori a settembre, l’intervento a valle; più «leggero», ma funzionale e di rapida esecuzione, quello a monte.
A entrare nei dettagli è il vicesindaco e assessore al patrimonio Matteo Zandonai. «Con una variazione di bilancio approvata lo scorso 29 maggio, abbiamo completato il finanziamento necessario per l’intervento della stazione a valle.
Il totale di spesa è di 400 mila euro e si tratta di riqualificare tutto l’edificio: all’esterno nuova pannellatura e rifacimento del portale di ingresso; sia all’esterno che all’interno la posa di schermi e di touch screen con informazioni di servizio come orari, meteo e avvisi, ma anche annunci di eventi e promozione del territorio, con visualizzazione di alcune immagini.
Soprattutto per questo tipo di contenuti, è importante la collaborazione, già stabilita, con il consorzio turistico. Avremo dunque informazione, intrattenimento per chi è in fila e promozione».
 
L’intervento più significativo è sugli esterni e sull’area prospiciente la funivia, che diventa anche nuova area di accoglienza a fini turistici. Il lavoro comporta una spesa ingente e vede la collaborazione di diversi enti.
«Si tratta della più grande opera mai finanziata dal Gal, gruppo d’azione locale, che comprende la Valle dei Laghi, la Rotaliana e la Val di Cembra, e utilizza i fondi del piano di sviluppo rurale.
«Nel dettaglio, 196 mila euro sono finanziati sul Gal, 15 mila dal Bim e il resto è a carico del Comune di Mezzocorona.
«I lavori inizieranno a fine estate, per non sovrapporsi col naturale aumento di utenza della bella stagione.»
Più contenuto, ma certo necessario e funzionale al miglioramento complessivo dell’infrastruttura, sarà l’intervento di rifacimento dei servizi igienici della stazione a monte.
«Procederemo in tempi rapidi, abbiamo già incaricato alcuni artigiani locali e dunque la miglioria sarà già operativa per il periodo estivo.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone