Home | Interno | In Val di Cembra fra Faver, Grauno, Grumes e Valda

In Val di Cembra fra Faver, Grauno, Grumes e Valda

Fino a domenica la Festa provinciale dell'Emigrazione ad Altavalle

Si è aperta ieri, dopo l'anteprima teatrale di giovedì, la Festa dell'emigrazione, quest'anno ospitata nel Comune di Altavalle in Val di Cembra.
Fino a domenica Faver, Grauno, Grumes e Valda ospiteranno tavole rotonde, spettacoli teatrali, mostre, concerti e laboratori; domenica la conclusione, con la filata e il pranzo. Ad organizzare è l'Ufficio provinciale Emigrazione insieme all'associazione Trentini nel mondo e all'Unione delle famiglie trentine all'estero.
Si segnala che domenica si terrà la gara ciclistica «La leggendaria Charly Gaul», che transiterà anche fra Lavis e Giovo, con conseguente chiusura del bivio per la val di Cembra: per evitare la chiusura è necessario imboccare la deviazione per Meano, Albiano, Lona Lases e poi da Sevignano seguire la strada fino a Faver e Cembra
 
La giornata di domenica 8 luglio vedrà un doppio appuntamento. A Faver a partire dalle ore 9 in piazza della Chiesa il benvenuto della banda S.Valentino di Faver e quindi nella Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo la messa celebrata da mons. Guido Zendron trentino, vescovo di Paulo Afonso, Bahia (Brasile) con brani cantati dal coro Castion e dal coro parrocchiale di Faver.
A Grumes alle 11 al bivio per Maso La Rio uno dei momenti più attesi: la partenza della sfilata per le vie del paese accompagnata dalla banda S.Valentino con arrivo in piazza Municipio (soste in via Fontanelle, via Roma e via S.Lucia).
Alle 12 in piazza Municipio il saluto autorità, e quindi a teatro il pranzo organizzato in collaborazione con l'associazione «Donne rurali» di Faver, il Gruppo Alpini, il Circolo culturale di Grumes, il Circolo culturale di Valda e la Pro-loco di Grauno.
Alle 16 la rappresentazione della Canta dei mesi di Cembra a cura del Gruppo Folkloristico Cembrano presso la piazza del Municipio e le vie del paese.

 Queste le mostre ed esposizioni visibili aperte fino a domenica 
- «Vitigni migranti. Dinastie e cantine trentine nel mondo» Grumes, ore 10-18 Sala Le Are, via Nogare;
- «e-Migr@zione: storia e attualità di un fenomeno che esiste fin dalle origini dell’umanità» Valda, ore 10-18 Teatro Sala del circolo culturale, via Centrale, 40;
- «Mondo trentino. Un altro trentino si fotografa. Storia e memoria nelle immagini dei discendenti della nostra emigrazione» a cura di Piero Cavagna, Faver, Piazza Chiesa.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone