Home | Interno | Ferrovie chiuse a ferragosto, informazioni e bus sostitutivi

Ferrovie chiuse a ferragosto, informazioni e bus sostitutivi

Dal 13 al 16 agosto chiuse al traffico ferroviario i tratti Brennero-Fortezza, Bolzano-Ora e Bolzano-Ponte Adige – Info e bus sostitutivi per ridurre i disagi

Rete Ferroviaria Italiana RFI deve eseguire urgenti lavori di manutenzione su varie linee ferroviarie in territorio altoatesino che rendono necessaria la loro chiusura al traffico.
In particolare, le interruzioni sono dovute a lavori al ponte ferroviario del Virgolo, a sud della stazione di Bolzano e all'infrastruttura ferroviaria al passo del Brennero e alla galleria Fleres.
«Ci siamo impegnati per ridurre al minimo le chiusure confrontandoci più volte con il Commissariato del governo a Bolzano e con i rappresentanti di RFI», afferma l'assessore provinciale alla mobilità Florian Mussner.
Così, dalle ore 23 di domenica 12 agosto fino alle ore 7 di venerdì 17 agosto 2018, saranno chiuse contemporaneamente al traffico ferroviario la linea ferroviaria del Brennero nei tratti Brennero-Fortezza e Bolzano-Ora e la linea ferroviaria Merano-Bolzano nel tratto Bolzano-Ponte Adige.
«Su tutte le tratte chiuse sono previsti servizi di bus sostitutivi avvalendoci delle società ferroviarie Trenitalia e SAD», fa presente l'assessore Mussner, il quale aggiunge che «per ogni corsa cancellata mettiamo a disposizione un numero di autobus adeguato ad assorbire il numero di passeggeri che normalmente viaggiano in quella fascia oraria.»
 
Effetti sul traffico ferroviario in Alto Adige
I treni regionali sulle linee del Brennero e di Merano, sui tratti non chiusi, viaggeranno prevalentemente con cadenza oraria da lunedì 13 agosto fino a giovedì 16 agosto compreso, con alcuni treni aggiuntivi nelle ore di punta.
I treni della ferrovia della Val Venosta non sono influenzati dalla chiusura e circolano come di consueto con orario invariato.
Gli orari della ferrovia della Val Pusteria rimangono sostanzialmente invariati, eccezion fatta per il treno in partenza da San Candido alle ore 5.21 che normalmente arriva sino a Merano.
Sui bus sostitutivi non è consentito il trasporto di biciclette, i passeggeri dovranno tener debito conto che gli autobus richiedono tempi di percorrenza più lunghi rispetto ai treni.
 
Informazioni e consigli utili
Appositi opuscoli informativi con gli orari dei bus sostitutivi sono stati predisposti dalla Ripartizione mobilità della Provincia e saranno in distribuzione nei prossimi giorni nelle stazioni ferroviarie delle linee interessate. Sono anche consultabili online all'indirizzo www.mobilitaaltoadige.info.
Prima di mettersi in viaggio è importante informarsi sulla situazione del traffico e del meteo.
Lo fa presente l'Agenzia per la protezione civile che ha predisposto un apposito foglio informativo.
L'Agenzia ricorda che il numero unico di emergenza a livello europeo è il 112, attivo anche in provincia di Bolzano dall'ottobre scorso per allertare i soccorsi, i Vigili del fuoco e le forze di Polizia.
Ulteriori informazioni sono disponibili online sul portale web della Provincia nella sezione dedicata alla protezione civile.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone