Home | Interno | Il presidente Maurizio Fugatti all'assemblea provinciale

Il presidente Maurizio Fugatti all'assemblea provinciale

Federazione scuole materne: «Una realtà importante per il Trentino, capace di fare comunità»

133 scuole, 345 sezioni, 7.751 bambini, 1.055 insegnanti, 566 tra operatori d’appoggio e cuochi: sono numeri importanti quelli della Federazione provinciale delle scuole materne, riunita oggi a Trento nella sua assemblea generale.
«Una realtà davvero importante – ha evidenziato il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti intervenendo ai lavori – anche grazie a quei 2.000 volontari, come ha ricordato il presidente Giuliano Baldessari, che si spendono gratuitamente per far funzionare bene le cose e che sono un valore aggiunto per tutto il sistema delle materne.
«La scuola è un investimento sociale nel quale crediamo molto, perché forma gli adulti del domani.»
 
«Voi – ha detto Fugatti – riuscite a fare comunità perché unite il mondo degli insegnati e degli educatori con il mondo delle famiglie, che oggi hanno più che mai bisogno di sostegno e fiducia.
«Crediamo nell'importanza della capillarità della presenza delle scuole sul territorio e ci impegneremo per continuare a garantirla, nonostante il tema del calo della natalità, che evidentemente ci preoccupa.
«Su questo dobbiamo intervenire, perché è certo un problema culturale, ma anche un problema legato alle opportunità. Dobbiamo sostenere le giovani coppie che intendono avere figli.»
 
«Abbiamo già ridotto i costi del tempo prolungato negli asili – ha aggiunto Fugatti, – ma ovviamente non basta, allo studio ci sono alcuni provvedimenti per introdurre assegni di natalità, che non siano una tantum e poi nel campo della conciliazione fra i tempi della famiglia e quelli del lavoro.
«Siete impegnati anche nella formazione degli insegnanti, cosa molto importante, perché oggi spesso gli insegnanti si trovano a dover aiutare le famiglie a risolvere determinate problematiche sociali.
«Da parte nostra quindi massimo appoggio al lavoro della Federazione e alle vostre richieste, anche attraverso i finanziamenti regionali che potremo garantire non appena si insedierà la nuova Giunta della Regione.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone