Home | Interno | Verso una soluzione ponderata per la strada del lago di Tovel

Verso una soluzione ponderata per la strada del lago di Tovel

Entro tre mesi uno studio geomorfologico consentirà di prendere le decisioni del caso

Uno studio geomorfologico particolareggiato per la strada che porta al lago di Tovel sarà realizzato entro tre mesi, sia con l’ausilio di droni che attraverso la verifica in parete da parte dei geologi; in base alle risultanze di questa analisi si decideranno, d’intesa tra Provincia e Comune di Ville d’Anaunia, quali interventi potranno essere realizzati per mitigare il rischio di distacchi dalle pareti rocciose.
Lo si è deciso nella riunione coordinata dal dirigente generale del Dipartimento Infrastrutture e trasporti Stefano De Vigili e che ha visto la partecipazione di personale del Servizio Geologico e del Servizio Gestione Strade della Provincia autonoma di Trento oltre al sindaco di Ville d’Anaunia Francesco Facinelli e all’assessore comunale Sergio Larcher.
 
Con gli approfondimenti di dettaglio che saranno realizzati si vogliono quantificare i volumi di roccia potenzialmente instabile per decidere come procedere per mitigare il rischio.
Durante la fase di studio ci sarà una costante condivisione di informazioni tra Provincia e Comune.
A causa della situazione morfologica delle pareti sovrastanti la strada per Tovel e dei fenomeni di gelo e disgelo tipici di questa stagione, è infatti pesante il rischio di distacchi di roccia e quindi la strada resterà chiusa durante il periodo invernale.
 
La data dell’apertura al traffico, al momento indicativamente prevista per la fine di aprile, sarà definita in seguito, in relazione alle condizioni climatiche legate all’andamento stagionale.
La situazione geomorfologica della strada ha risentito degli eventi atmosferici di fine ottobre.
Il Servizio Gestione Strade della Provincia ha effettuato numerosi sopralluoghi ed ha eseguito, lo scorso mese di dicembre – d’intesa con il Servizio Geologico provinciale – alcuni interventi urgenti per la messa in sicurezza della parete rocciosa, compatibilmente con le condizioni climatiche.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone