Home | Interno | Riaperta al traffico la provinciale per Ranzo dopo la frana

Riaperta al traffico la provinciale per Ranzo dopo la frana

Lo smottamento nelle prime ore del mattino, nel pomeriggio previsti i lavori di disgaggio della parete rocciosa

È stata già riaperta al traffico la strada provinciale 18 che collega l’abitato di Vezzano con Ranzo, interessata nella prima mattinata di oggi da uno smottamento.
La frana si è verificata in una zona distante un chilometro dall’abitato di Lon.
Alcuni massi di piccole dimensioni hanno invaso la careggiata. Grazie anche all’intervento dei pompieri volontari, il materiale roccioso è stato rimosso.
 
Sul luogo è stata effettuata una ricognizione con l’elicottero dei vigili del fuoco che ha permesso di individuare la zona del distacco.
Secondo il Servizio gestione strade della Provincia autonoma di Trento, il 90 per cento del volume della frana si è già riversato a valle.
Nel pomeriggio di oggi sono previsti dei lavori di disgaggio del versante montuoso che provocheranno la sospensione temporanea della circolazione.
 
L’intervento di pulizia del versante è stato deciso così da rimuovere eventuali volumi, di dimensioni comunque ridotte, di materiale (roccia e terriccio) ancora instabile e garantire la sicurezza ai veicoli in transito per la frazione del Comune di Vallelaghi.
Al termine dell’intervento, nella serata di oggi, è previsto un sopralluogo per decidere ulteriori interventi.
I danni subiti dalla strada provinciale sono comunque molto contenuti e sono limitati al manto stradale, che sarà ripristinato nelle prossime ore.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone