Home | Interno | 4ª edizione della Campagna contro le truffe agli anziani

4ª edizione della Campagna contro le truffe agli anziani

Iniziativa promossa da Anap Confartigianato, Ministero dell’Interno, Forze di Polizia

Oggi a Roma, presso la sede di Confartigianato, alla presenza del Ministro dell’Interno Sen. Matteo Salvini e del Vice Direttore Generale della Pubblica Sicurezza con funzioni vicarie Prefetto Luigi Savina, è stata avviata la quarta edizione della Campagna nazionale contro le truffe agli anziani.
L’iniziativa è stata organizzata da ANAP - Associazione nazionale anziani e pensionati di Confartigianato, d’intesa con il Ministero dell’Interno, Dipartimento della Pubblica Sicurezza – Direzione Centrale della Polizia Criminale e con il contributo della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e del Corpo della Guardia di Finanza, che con loro funzionari ed ufficiali hanno raccontato in conferenza stampa storie di truffa di cui sono spesso vittime gli anziani.
La campagna punta a sensibilizzare la popolazione anziana sul tema della sicurezza, fornendo informazioni ed utili consigli.
 
Dalle rilevazioni del Ministero dell’Interno, Dipartimento della Pubblica Sicurezza emerge che i reati in danno degli anziani, nell’arco temporale 2016-2018, sono complessivamente in costante diminuzione.
Infatti, nel 2016 le vittime di reato over 65 sono state 344.557, nel 2017 sono state 336.339 (-2,4% rispetto all’anno precedente) e nel 2018 sono state 327.246 (-2,7% rispetto all’anno precedente).
In lieve controtendenza le truffe in danno di anziani che presentano un trend in lieve aumento nell’ultimo anno: nel 2016 le vittime di truffa over 65 sono state 20.608, nel 2017 sono state 19.270 e nel 2018 sono state 19.906.
 
Dato che può essere anche letto nel senso di una maggiore consapevolezza della necessità di denunciare, senza vergogna e senza la paura di apparire inadeguati perché anziani.
La campagna prevede la realizzazione di convegni e incontri organizzati a livello provinciale da ANAP Confartigianato, in accordo con le Prefetture, con la partecipazione delle Forze di Polizia, delle autorità locali e di psicologi.
Nel corso di questi eventi, sarà curata la distribuzione di un vademecum e un dépliant, realizzati con la collaborazione del Servizio Analisi Criminale della Direzione Centrale della Polizia Criminale, con consigli semplici ma altrettanto importanti e accorgimenti da adottare per difendersi dai rischi di truffe o raggiri che potrebbero verificarsi in casa, per strada, sui mezzi di trasporto, nei luoghi pubblici e utilizzando Internet.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone