Home | Interno | Cronaca | Intervento sulla Vedretta degli Sfulmini, Dolomiti di Brenta

Intervento sulla Vedretta degli Sfulmini, Dolomiti di Brenta

A Vermiglio è stato necessario recuperare tre persone che erano uscite di strada con l’auto finendo in una scarpata e andando a sbattere contro un albero (foto)

image

>
Un escursionista di Vicenza del 1966 è stato soccorso nella mattinata di oggi sul ghiacciaio della Vedretta degli Sfulmini, sulle Dolomiti di Brenta, dopo essere scivolato sul ghiaccio, nonostante l'equipaggiamento adeguato.
Nella caduta l'uomo si è procurato un possibile trauma all'arto inferiore.
L'allarme al Numero Unico per le Emergenze 112 è arrivato intorno alle 10.20.
 
Il Tecnico di centrale del Soccorso Alpino e Speleologico, con il Coordinatore dell'Area operativa Trentino occidentale, ha chiesto l'intervento dell'elicottero, mentre la guardia attiva di turno a Madonna di Campiglio si portava in piazzola per dare eventuale supporto, insieme alla Guardia di Finanza.
Con l'aiuto del gestore del rifugio Alimonta, che con il binocolo ha individuato l'infortunato - assistito nel frattempo da altri due escursionisti di passaggio - l'elicottero ha verricellato sul posto il Tecnico di Elisoccorso e l'equipe medica.
L'escursionista è stato stabilizzato e recuperato a bordo dell'elisoccorso, per essere trasferito all'ospedale di Tione.
 
Intorno alle 16.45 la Centrale Unica per le Emergenze è stata allertata per una macchina uscita di strada con tre persone a bordo, due donne e un uomo.
La macchina stava procedendo in discesa sulla strada forestale che porta in località «Pozzi alti» (Vermiglio) quando è uscita di strada per cause in fase di accertamento, finendo in una scarpata.
Il veicolo si è fermato contro una pianta, circa 50 metri sotto la sede stradale.  
 
Sul posto sono arrivati gli operatori Stazione di Vermiglio del Soccorso Alpino, i Vigili del Fuoco volontari e del nucleo SAF, oltre che l'elisoccorso.
Le tre persone a bordo, tutte coscienti, sono state stabilizzate dall'equipe medica: le due donne sono state trasferite all'ospedale Santa Chiara di Trento per accertamenti, mentre l'uomo è uscito illeso.
I Vigili del fuoco stanno procedendo con il recupero del mezzo.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande