Home | Interno | Cronaca | La Guardia di Finanza all'opera a Trento contro la droga

La Guardia di Finanza all'opera a Trento contro la droga

Arrestato un nigeriano in flagranza del reato di spaccio. Sequestrato più mezzo etto di marijuana

Le unità cinofile antidroga della Guardia di Finanza di Trento, nell’ambito del potenziamento dei controlli che costantemente esplicano a livello provinciale per il contrasto alla microcriminalità legata allo spaccio e al consumo di stupefacenti, hanno arrestato in flagranza del reato di spaccio un cittadino nigeriano e sequestrato più di mezzo etto di marijuana, corrispondente a circa una cinquantina di dosi.
I Finanzieri della Compagnia di Trento svolgono attivamente sul territorio la missione istituzionale di contrasto allo smercio di sostanze stupefacenti, presidiando i luoghi della città maggiormente a rischio di frequentazione da parte di soggetti dediti alla vendita e all’acquisto di droga ed hanno in corso da tempo svariate attività di indagine e di ricerca d'informazioni per il contrasto su strada alla microcriminalità legata allo spaccio.
 
A conclusione di una di queste attività investigative, le Fiamme Gialle hanno posto l’attenzione su un soggetto nigeriano di 21 anni, da tempo fortemente indiziato di trafficare sostanze stupefacenti perché visto spesso frequentare zone dove maggiore è l’uso e lo spaccio di droga. E proprio nel corso dell’ultimo servizio di appostamento, i militari hanno individuato l’extracomunitario che si aggirava con fare sospetto nei pressi della stazione delle autocorriere.
Lo stesso veniva visto fare da spola tra un gruppo di soggetti extracomunitari, siti fuori dalla stazione autocorriere, e Piazza da Vinci.
 
Dopo essere stato avvicinato dai Finanzieri, che gli hanno manifestato l’intenzione di procedere ad un controllo, l’extracomunitario si dava alla fuga, gettando durante la corsa, all’interno di un cortile, un involucro di cellophane.
Il tentativo di sottrarsi al controllo è però risultato inutile: il nigeriano è stato subito intercettato, bloccato e identificato.
Dai primi accertamenti nelle banche dati di polizia, immediatamente attivati mediante la Sala Operativa «117» della Guardia di Finanza, è risultato regolarmente residente sul territorio nazionale ma avere già dei precedenti di polizia specifici legati alla detenzione di stupefacenti.
 
Nel frattempo i cani antidroga in servizio in Trentino Apiol, Gabriel e Nabuco, puntavano con insistenza l’odore «spento» di droga presente nelle tasche del giubbotto del nigeriano dove, evidentemente, era stato conservato dello stupefacente: un rapido controllo nei vicini cortili - dove poco prima il ragazzo di colore era stato notato aver gettato qualcosa - ha consentito ai Finanzieri di trovare, diviso in piccoli involucri, più mezz’etto di marijuana.
 
Successivamente i militari operanti, poiché avevano il fondato motivo di ritenere che all’interno dell’abitazione del nigeriano potesse nascondersi altra sostanza stupefacente, eseguivano una perquisizione domiciliare, sempre con l’ausilio dei cani antidroga, che permetteva di sequestrare ulteriori 5 grammi di sostanza stupefacente di tipo marijuana.
La droga, del valore sul mercato illecito di circa trecento euro, è stata sequestrata e il nigeriano, regolarmente residente sul territorio italiano, è stato immediatamente arrestato e tradotto nel carcere di Bolzano, in attesa della fissazione della data per il processo.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone