Home | Interno | Cronaca | Recidivo il medico fantasma del Primiero

Recidivo il medico fantasma del Primiero

Ancora una volta assente con il cartello «per urgenze chiamare il 112»

Ancora problemi al distretto sanitario di Primiero, dopo quelli registrati il 19 marzo 2019, quando alcuni utenti avevano trovato le porte chiuse dell’ambulatorio.
L’episodio purtroppo non è rimasto isolato.

Il 14 giugno scorso infatti i militari di Primiero venivano nuovamente chiamati da alcuni utenti bisognosi poiché avevano trovato le porte dell’ambulatorio chiuse e la Guardia Medica non era rintracciabile.

I Carabinieri intervenuti sul posto, riscontravano ancora una volta l’assenza del sanitario, che veniva nuovamente denunciato alla Procura di Trento per interruzione di pubblico servizio.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone