Home | Interno | Cronaca | Furto al Santuario della «Madonna dell’Aiuto» di Segonzano

Furto al Santuario della «Madonna dell’Aiuto» di Segonzano

I Carabinieri hanno già individuato e denunciato il presunto colpevole grazie alle telecamere di sorveglianza

Nella notte tra il 27 ed il 28 maggio 2019 il punto di ristoro del Santuario Madonna dell’Aiuto di Segonzano è stato interessato da un furto con scasso ai danni di due distributori automatici dai quali hanno rubato denaro contante e generi alimentari per un danno sui 1.800 euro
Il ladro, introdottosi all’interno del locale forzando la porta d’ingresso e una finestra laterale, danneggiava seriamente anche gli infissi.
 
I Carabinieri del Comando Stazione di Segonzano raccolta la denuncia, hanno avviato tutta una serie di accertamenti che hanno portato a individuare il responsabile del colpo in un 43enne trentino non nuovo a questi fatti.
Preziosi in questo caso sono stati i sistemi di sorveglianza passiva che sono riusciti a registrare il volto del malvivente, portando gli inquirenti ad una sua veloce identificazione.
L’uomo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto aggravato.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone