Home | Interno | Cronaca | Intervento del Soccorso Alpino sul Monte Fravort, Panarotta

Intervento del Soccorso Alpino sul Monte Fravort, Panarotta

Una scialpinista di 24 anni si è fatta male a un ginocchio. Niente di grave, ma era impossibilitata scendere con i propri mezzi

Si è concluso alle 19.30 l'intervento per il soccorso di una scialpinista di 24 anni che si è procurata un trauma ad un ginocchio scendendo tra la cresta del Fravort e Pian dei Cavai a una quota di 2.200 metri, insieme ad altre due persone.
La chiamata al Numero Unico per le Emergenze era arrivata verso le 15.31.
 
Il coordinatore dell'Area operativa Trentino centrale del Soccorso Alpino e Speleologico ha chiesto l'intervento degli uomini della Stazione di Levico.
 
Un totale di otto operatori ha raggiunto l'infortunata con quad e sci di alpinismo.
La donna è stata stabilizzata e sistemata su barella con materassino a depressione.
È stata quindi trasportata fino a valle dove un'ambulanza l'ha prelevata per il trasferimento all'ospedale Santa Chiara di Trento.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni