Home | Interno | Politica | Trento, Baracetti si ritira da campagna elettorale

Trento, Baracetti si ritira da campagna elettorale

Dopo l’intervento Bisesti sul ricompattamento del centro destra, ha deciso di lasciare. Il duro commento di Marcello Carli

Con un messaggio laconico pubblicato sul proprio host di Facebook, il candidato sindaco per il comune di Trento Alessandro Baracetti ha annunciato di aver rinunciato alla candidatura alle elezioni comunali del prossimo mese di settembre.
Il motivo, fa capire Baracetti, è l’annuncio che ha fatto Mirko Bisesti, segretario della Lega, per cui «le condizioni per il ricompattamento del centro destra autonomista alle prossime elezioni comunali sono mature».
Come dire che la scelta di Baracetti era solamente un ripiego in attesa di momento migliori. Da non credere.
 

Immediata la reazione del Candidato per il Centro, Marcello Carli, che ha diramato il seguente comunicato.
«L'incredibile decisione della Lega di scaricare il candidato sindaco quando mancano meno di due mesi al voto, oltre ad essere evidentemente poco rispettosa nei confronti di Baracetti (cui va la nostra sincera solidarietà personale) testimonia e certifica un livello di improvvisazione e di pressapochismo non adeguato alla nostra comunità.
«L'intera città è stata incredibilmente presa in giro per mesi in un dibattito virtuale con un candidato che in realtà non lo era.
«Pochi, francamente, a Trento potrebbero fare peggio della sinistra vetero-sindacalista di Ianeselli che rappresenta chi ha costretto la città all'immobilismo per 25 anni. Ma la Lega, oggi, ci è riuscita in un capolavoro di cattiva politica.
«Noi siamo e restiamo con ancora più entusiasmo energia l'unica vera alternativa a questo quadro desolante e pericoloso.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni