Home | Interno | Politica | Il governo Draghi ha nominato i sottosegretari: sono 39

Il governo Draghi ha nominato i sottosegretari: sono 39

Si tratta di 19 donne e 20 uomini, così assegnati: M5S 11, Lega 9, Pd e Fi 6 ciascuno, 2 a Iv, 1 a Leu, 1 a Noi con l'Italia, 1 a +Europa, 1 a Centro democratico

Il Governo Draghi ha nominato, non senza difficoltà i sottosegretari, 39 in tutto, suddivisi con una certa logica da Manuale Cencelli, ossia secondo il peso percentuale delle formazioni politiche che sostengono il governo.
Di conseguenza, Fratelli d’Italia non ha neanche un sottosegretario, mentre M5S e PD hanno dovuto rinunciare ad alcune nomine rispetto al governo precedente in quanto, a parità di sottosegretari, la maggioranza è aumentata sensibilmente.

Tra le nomine che si fanno notare vediamo il prefetto Franco Gabrielli, capo della Polizia, che assume anche la competenza sui servizi segreti.
Inoltre si segnalano: Francesco Paolo Sisto, Forza Italia, avvocato di Silvio Berlusconi alla Giustizia; Laura Castelli, M5S, che credevamo bruciata dopo aver pronunciato la battuta sui pubblici esercenti in difficoltà «cambino attività» e invece riconfermata proprio all’Economia; Teresa Bellanova, già ministra all’Agricoltura e ora declassata viceministra alle infrastrutture e trasporti; Nicola Molteni, Lega, agli interni, magari a gestire gli sbarchi dei clandestini; Giuseppe Moles, Fi, all'Informazione ed editoria, uno dei settori più delicati; infine rinviata la scelta del sottosegretario con deleghe allo sport, speriamo che non venga mai nominato.
 
 La lista dei sottosegretari  
Presidenza del Consiglio
Deborah Bergamini (Forza Italia) e Simona Malpezzi (Pd) ai rapporti con il Parlamento;
Dalila Nesci, M5S (Sud e coesione territoriale);
Assuntela Messina, Pd (Innovazione tecnologica e transizione digitale);
Vincenzo Amendola, Pd (Affari europei);
Giuseppe Moles, Fi (Informazione ed editoria);
Bruno Tabacci, Centro democratico (Coordinamento della politica economica);
Franco Gabrielli (Sicurezza della Repubblica)
 
Esteri e cooperazione internazionale
Marina Sereni, Pd - viceministro
Manlio Di Stefano, M5S
Benedetto Della Vedova, +Europa
 
Interno
Nicola Molteni, Lega
Ivan Scalfarotto, Italia Viva
Carlo Sibilia, M5S
 
Giustizia
Anna Macina, M5S
Francesco Paolo Sisto, Forza Italia
 
Difesa
Giorgio Mulè, Forza Italia
Stefania Pucciarelli, Lega
 
Economia
Laura Castelli, M5S - viceministro
Claudio Durigon, Lega
Maria Cecilia Guerra, Leu
Alessandra Sartore, Pd
 
Sviluppo economico
Gilberto Pichetto Fratin, Forza Italia - viceministro
Alessandra Todde, M5S - viceministro
Anna Ascani, Pd
 
Politiche agricole alimentari e forestali
Francesco Battistoni, Forza Italia
Gian Marco Centinaio, Lega
 
Transizione ecologica
Ilaria Fontana, M5S
Vannia Gava, Lega
 
Infrastrutture e trasporti
Teresa Bellanova, Italia Viva - viceministro
Alessandro Morelli, Lega - viceministro
Giancarlo Cancelleri, M5S
 
Lavoro e politiche sociali
Rossella Accoto, M5S
Tiziana Nisini, Lega
 
Istruzione
Barbara Floridia, M5S
Rossano Sasso, Lega
 
Beni e attività culturali
Lucia Borgonzoni, Lega
 
Salute
Pierpaolo Sileri, M5S
Andrea Costa, Cambiamo-Noi con l'Italia

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni