Home | Interno | Politica | Verso le elezioni provinciali del 2013/ 1

Verso le elezioni provinciali del 2013/ 1

Il PDL del Trentino a congresso per scegliersi il Segretario Provinciale

E’ partito il conto alla rovescia per la segreteria provinciale del PDL del Trentino. Il congresso del PdL si svolgerà domenica 12 febbraio.
Fino a ora, ai nastri di partenza due soli candidati. Correranno l'avvocato Nicola Degaudenz (sostenuto dai consiglieri provinciali Viola, Morandini e Borga e da Mario Malossini) e il consigliere Giorgio Leonardi (sostenuto dal senatore de Eccher, dal senatore Santini e dal consigliere provinciale Mauro Delladio oltre a eletti e iscritti che richiedono il rinnovamento del partito al di fuori degli interessi corporativi.
 
Durante la conferenza stampa di presentazione della candidatura al congresso per la segreteria provinciale del Pdl, il Consigliere Giorgio Leonardi ha ribadito che la sua candidatura non è contro ma è per.
«Voglio essere un candidato che unisce e non divide, nel rispetto delle idee di tutti, – ha dichiarato. – Ma una cosa deve essere chiara: siamo antagonisti a Dellai e al centrosinistra e per questo vogliamo costruire una più consapevole alleanza con la Lega Nord.»
 
Leonardi ha anche presentato le linee generali del programma di rinnovamento del partito maggiore comunicazione interna ed esterna e maggiore trasparenza per ogni tesserato.
Il consigliere Leonardi ha voluto precisare la sua apertura verso soggetti, persone di area vicine che potranno avvenire solo però con l’assoluto rispetto all’aspetto identitario del Pdl trentino.
 
La conferenza stampa si è svolta alla presenza degli stati maggiori del PDL quali entrambi i coordinatori regionali del partito Sen. Cristano de Eccher, Con. Walter Viola e numerosi eletti quali il Sen. Giacomo Santini, il Consigliere provinciale Mauro Delladio, il Sindaco di Tione Mattia Gottardi, il Consigliere comunale di Trento Manfred de Eccher, il cons. Comunità di Valle della Vallagarina Patrizia Strano, i consiglieri comunali di Rovereto Piergiorgio Plotegher e Ciro D’antuono, il cons. comunale di Riva del Garda Flavio de Pascalis, il consigliere comunità di Valle Alto Garda e Ledro Davide Delaini, il consigliere comunale di Levico Cristian Libardi, consigliere comunale di Albiano e consigliere comunità di Valle Cembra Massimo Ravanelli, il consigliere comunale Lona Lases Stefano Cobelli, l’ex Sindaco di Calliano Andrea Benoni e a una folta folla di simpatizzanti provenienti da tutto il territorio Trentino.
 
Leonardi ha presentato il suo braccio destro nell’avventura congressuale Raimondo Frau che in caso di elezione occuperebbe il posto di Vice Vicario.
«Quindi la corsa alla segreteria provinciale del PDL – ha precisato Leonardi con le premesse di cui sopra – sarà una gara fondata sul rispetto delle persone e dei ruoli, una partita responsabile fondata sul lavoro e sulla democrazia, finalmente saranno gli iscritti a poter scegliere il coordinatore.»
Alla provocazione di essere l’uomo delle tessere Leonardi risponde che solo con lo strumento del tesseramento si garantisce la democrazia interna .

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni