Home | Interno | Politica | Savoi rimane consigliere provinciale almeno fino al 16 maggio

Savoi rimane consigliere provinciale almeno fino al 16 maggio

Il Consiglio di Stato, al quale ha fatto ricorso, ha congelato le procedure fino all’udienza

Giacomo Bezzi non è ancora consigliere provinciale, nonostante la sentenza del TAR di Trento che gli ha dato ragione attribuendogli il seggio in un primo momento assegnato a Alessandro Savoi.
Quest’ultimo infatti ha fatto ricorso al Consiglio di Stato, il quale ha stabilito la data dell’udienza per la giornata del 16 maggio prossimo.
Nel frattempo ha sospeso le procedure, congelando cioè le posizioni originali. In altre parole, almeno fino al 16 maggio Savoi rimane consigliere provinciale.
 
Oggi Savoi si era presentato alla prima Commissione Legislativa, dalla quale non era stato convocato dopo la sentenza del Tar.
Il consigliere ha esibito la decisione del Consiglio di Stato che sospende la sentenza, ma la Commissione ha sospeso i lavori in attesa che la presidenza del Consiglio ne dia comunicazione ufficiale.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni