Home | Interno | Politica | Luigi Di Maio lascia la guida del Movimento 5 Stelle

Luigi Di Maio lascia la guida del Movimento 5 Stelle

Lo ha annunciato alla riunione con i ministri Pentastellati, lo confermerà alle 17 di oggi

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha annunciato le dimissioni da capo politico del Movimento 5 Stelle nel corso di una riunione dei ministri del M5S.
La decisione verrà confermata alle ore 17 di oggi, dove verrà deciso il nome del reggente in attesa che venga scelta una persona – o un gruppo di persone – destinata a sostituirlo in occasione degli «Stati generali» del Movimento previsti per metà marzo.
Pare che il reggente designato sia il senatore Vito Crimi, ora vice ministro dell’Interno, lo stesso che quando era sottosegretario alla Presidenza del Consiglio voleva far chiudere Radio Radicale e cancellare l’Ordine dei Giornalisti.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni