Home | Interno | Rovereto | Addio a Daniele vettori, guardia zoofila dell'ENPA

Addio a Daniele vettori, guardia zoofila dell'ENPA

La pandemia che sta falcidiando la popolazione mondiale ha colpito anche l'ENPA del Trentino.

Ieri, martedì 1 dicembre, Daniele Vettori è deceduto, mentre era in isolamento presso la sua abitazione ad Isera, perché risultato positivo al COVID.
Era in pensione, dopo una carriera nell'arma dei Carabinieri, ottenendo il grado di Luogotenente. Ma non intendeva sprecare l'esperienza di tanti anni e le competenze acquisite: le aveva con entusiasmo poste a favore degli animali, acquisendo la qualifica di Guardia zoofila del Nucleo territoriale del Trentino.
 
Un ruolo che comporta responsabilità e conoscenze non di poco conto, perché le indagini e le procedure poste in atto per la prevenzione e il contrasto dei reati di maltrattamento di animali sono anch'esse fissate dal C.d.P.
Oggi l'ENPA ha perso un apprezzato collaboratore.
Oggi gli animali del Trentino sono più soli: hanno perso un amico, hanno perso un difensore.
 

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni